WTA Toronto 2022: Simona Halep rimonta Jessica Pegula e vola in finale

0
227
Australian Open 2021 Simona Halep
foto credit @WTA

WTA Toronto – È Simona Halep la prima finalista del National Bank Open: 2-6 6-3 6-4 il punteggio con cui in 2 ore e 12 minuti la fuoriclasse rumena ha rimontato la testa di serie numero sette Jessica Pegula.

Dopo aver eliminato Coco Gauff ai quarti cedendo il servizio cinque volte, Simona era subito dopo corsa ad allenarsi sul fondamentale come suggeritole da Patrick Mouratoglou. Proprio il noto coach francese di origini greche, nell’angolo di Halep dallo scorso aprile (un mese dopo aver interrotto la collaborazione con Serena Williams), sembra essere uno dei fattori della rinascita dell’ex numero 1 del mondo. Proprio la tennista nativa di Costanza che il prossimo 27 settembre spegnerà 31 candeline, ha ammesso quanto Mouratoglou abbia avuto la capacità di trasmetterle la fiducia sulle sue possibilità di poter ancora continuare a giocare un buon tennis, restituendole il fuoco e la motivazione necessaria per riuscirci.

Nonostante il supplemento di lavoro sul colpo d’apertura, l’avvio al servizio di Simona non è stato dei più promettenti. Nel primo set la numero 15 della classifica WTA (4 doppi falli ed appena il 52% di prime in campo) ha concesso palle break in tre dei quattro turni giocati perdendo due volte la battuta. Decisamente più solida Pegula, che ieri aveva eliminato Putintseva senza mai cedere il servizio e lasciando alla kazaka una sola chance di break in tutto l’incontro. Senza riuscire a contrastare la pesantezza di palla della statunitense, Halep ha provato ad uscire dello scambio con il solo risultato di veder crescere il numero di gratuiti commessi. Portatasi velocemente sul 4 a 1, Jessica ha chiuso la prima partita in scioltezza: con lo smash si è presa il set point e con un ace esterno ha fissato il punteggio sul 6 a 2 dopo 35 minuti.

Nella seconda partita Halep ha esordito salvando due palle break e strappando il servizio alla ventottenne di Buffalo nel game successivo. Il sostegno dei sempre numerosi supporter rumeni presenti sulle tribune si è fatto sentire, accompagnando la riscossa di Simona. La già due volte vincitrice dell’Open del Canada non è riuscita ad innalzare come avrebbe voluto il suo livello di gioco, ma se non altro ha ritrovato grinta e determinazione. Una voglia di lottare che ha lentamente fiaccato la resistenza di Pegula, calata vistosamente alla distanza soprattutto al servizio ed incapace di sfruttare le numerose opportunità che la tennista di Costanza ha continuato a concederle. Halep ha aperto il nono game con l’ennesimo doppio fallo, prima di infilare quattro punti consecutivi: ultimo dei quali un vincente di rovescio che l’ha rimessa in partita chiudendo sul 6 a 3 un set durato 44 minuti.

In un match divenuto ormai senza esclusione di errori, i primo quattro game (con break e contro break in apertura) sono terminati ai vantaggi. A fare la differenza è stata la tenuta mentale, la maggior esperienza a questi livelli (semifinale numero 29 in un WTA 1000 per la rumena), la voglia di vincere a tutti i costi di Simona, che dopo aver strappato a zero il servizio a Pegula nel quinto gioco, ha tenuto la battuta in quello successivo (in cui era partita 0-40) salvando quattro palle break. A tratti la bicampionessa slam è sembrata ritrovare lo smalto migliore, esibendosi in quei prodigiosi recuperi che ne hanno contraddistinto la carriera. Issatasi sul 5 a 2 Halep ha subito un parziale recupero, prima della definitiva resa di Pegula che si è concretizzata in una variazione di rovescio in lungolinea affossata in rete dall’americana per il 2-6 6-3 6-4 finale che ha regalato all’ex numero uno del mondo la vittoria numero 37 in stagione.

Per Simona si tratta della finale numero 42 in carriera, la quarta nel WTA 1000 canadese dopo la sconfitta del 2015 ed i trionfi del 2016 e del 2018. Domani andrà a caccia del titolo numero 24 nel circuito maggiore. Per riuscirci, dovrà però prima superare l’esperta Karolina Pliskova o la rivelazione Beatriz Haddad Maia.

WTA TORONTO

Semifinali

S. Halep (15) b. J. Pegula (7) 2-6 6-3 6-4

K. Pliskova (14) Vs B. Haddad Maia