US Open 2021, day 4: Berrettini è di granito. Ancora un Seppi-show. Esce Musetti

0
133
US Open Matteo Berrettini
©Pete Staples/USTA)

US Open – Dito alla tempia per Matteo Berrettini al termine di un incontro tutt’altro che semplice contro il francese Corentin Moutet, battuto in quattro set. Il transalpino è un giocatore senza dubbio particolare un po’ per i colpi che esibisce, un po’ per gli atteggiamenti pittoreschi in campo che, se mal gestiti dall’avversario, possono far perdere la bussola. Berrettini è stato molto bravo proprio nel gestire l’aspetto mentale del match e nel dare sfogo alle sue emozioni nel modo migliore, ossia con la racchetta. Il romano si è così conquistato il terzo turno che giocherà contro Ilya Ivashka.

Ed è stata un’altra grande giornata per Andreas Seppi che, dopo aver battuto in un drammatico quinto set Marton Fucsovics nel turno precedente, si è preso una vittoria insperata e contro pronostico contro Hubert Hurkacz. Seppi, dopo essere andato sotto di un set, ha ricominciato a tessere la propria tela e ha chiuso a suo favore l’incontro grazie al tie-break del quarto set. Per lui ci sarà un terzo turno complicato, ma non proibitivo contro il tedesco Oscar Otte. 

Non è bastato invece un ottimo Lorenzo Musetti per avere la meglio contro lo statunitense Reilly Opelka. L’americano ha fatto valere la grande potenza al servizio che ha fatto la differenza nei momenti decisivi. Musetti ha fatto il possibile ed ha tenuto botta per 2 ore e 22 minuti contro un avversario che sembra fatto su misura per giocare su questi campi. 

 

US OPEN 

M. Berrettini b. C. Moutet 7-6(2) 4-6 6-4 6-3

R. Opelka b. L. Musetti 7-6(1) 7-5 6-4

A. Seppi b. H. Hurkacz 2-6 6-4 6-4 7-6(6)

TUTTI I RISULTATI