Challenger Gran Canaria 1: Musetti ai saluti. Non si ferma Pellegrino, fuori Moroni

0
37
Challenger Gran Canaria Alex Molcan
Nella foto Alex Molcan - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events

Challenger Gran Canaria 1 – Lorenzo Musetti esce clamorosamente di scena al secondo turno del Gran Canaria Challenger 1. La prima testa di serie, grande favorito del torneo organizzato da MEF Tennis Events, è stata eliminata da Alex Molcan: 7-6(5) 7-6(4) il punteggio in favore del qualificato slovacco, che ha messo a segno la sorpresa del giorno al Cortijo Club de Campo.

Molcan: “Ho battuto un giocatore fortissimo” – Soddisfatto ed esausto il numero 296 del mondo dopo l’incontro: “Sono davvero felice. Musetti è un giocatore fortissimo, è quasi top 100 ed era il numero 1 del tabellone. È stato un match altalenante, avrei potuto perdere entrambi i set ma non ho mai abbassato l’intensità, e alla fine ce l’ho fatta”. Gioia evidente, ma Molcan tiene alta la guardia in vista del quarto di finale in cui affronterà il connazionale Filip Horansky, giustiziere di Gian Marco Moroni con lo score di 7-6(3) 6-4: “Scendo in campo sempre per vincere e ovviamente l’obiettivo è il titolo, ma in questo sport è fondamentale pensare partita per partita. Gran Canaria? Isola fantastica. Il nostro hotel è sul mare, il cibo mi piace e credo che dal punto di vista organizzativo sia stata sin qui una settimana perfetta”.

Pellegrino: “Condizioni ideali per noi atleti” – Ai quarti di finale anche l’azzurro Andrea Pellegrino, che ha battuto lo spagnolo Roberto Ortega-Olmedo (6-4 7-5): “Non è stata una sfida facile. Durante il match si è alzato il vento e nel finale ho avvertito un po’ di tensione, ma per larghi tratti della contesa ho giocato un ottimo tennis. Era importante chiuderla in due set”. Il numero 284 ATP appare determinato ed estremamente consapevole delle proprie qualità: “Mi sento tranquillo. Sto lavorando bene con il mio coach Vincenzo Carlone, ci conosciamo da anni e la serenità si riflette sulle mie prestazioni, sia in allenamento sia in partita”. Pellegrino è una presenza fissa dei Challenger targati MEF Tennis Events. Nel 2020 a Forlì raggiunse la semifinale: “La famiglia Marchesini e il suo staff sono professionisti del settore. Questo è il loro primo torneo lontano dall’Italia, ma io mi sento a casa. In questo periodo della stagione nel nostro Paese è impossibile trovare il sole e le temperature di Gran Canaria: noi giocatori non possiamo chiedere di più”. Avanza, infine, il serbo Nikola Milojevic: sconfitto il francese Constant Lestienne con il punteggio di 6-2 6-4.

Challenger Gran Canaria 1

I risultati di giovedì 25 febbraio

Secondo turno

Alex Molcan b. Lorenzo Musetti 7-6(5) 7-6(4)

Filip Horansky b. Gian Marco Moroni 7-6(3) 6-4

Andrea Pellegrino b. Roberto Ortega-Olmedo 6-4 7-5

Nikola Milojevic b. Constant Lestienne 6-2 6-4