ATP Roma 2020: Salvatore Caruso in rimonta, adesso Djokovic. Bene Shapovalov, fuori Kecmanovic

0
27
ATP Roma Salvatore Caruso Tennys Sandgren
Nella foto Salvatore Caruso - ©Adelchi Fioriti

ATP Roma – Continua il torneo di Salvatore Caruso che oggi ha battuto Tennys Sandgren dopo tre set molto combattuti, l’ultimo dei quali deciso al tie-break. Alla fine la differenza tra i due giocatori è stata di soli quattro punti, segno di un equilibrio sostanziale che non si è dissolto nemmeno nel tie-break, quando i due giocatori hanno perso e riperso il servizio più volte. Alla fine l’acuto decisivo è stato di Salvatore Caruso che nel turno successivo incontrerà il numero 1 del mondo, Novak Djokovic.

Avanti anche Dennis Shapovalov che ha lasciato per strada cinque game nel match contro Guido Pella e Andrey Rublev, quest’ultimo autore di una vittoria con un doppio 6-4 contro l’argentino Facundo Bagnis.

Esce di scena invece il fresco vincitore dell’ATP Kitzbuhel, Miomir Kecmanovic, che ha pagato le fatiche austriache – che gli sono comunque valse il primo titolo ATP in carriera – perdendo con Nishioka col punteggio di 6-4 6-1.

ATP Roma

S. Caruso b. T. Sandgreen 3-6 6-3 7-6(4)

D. Shapovalov b. G. Pella 6-2 6-3

A. Rublev b. F. Bagnis 6-4 6-4 

Y. Nishioka b. M. Kecmanovic 6-4 6-1

TUTTI I RISULTATI