Challenger e ITF: Elisabetta Cocciaretto trionfa a Trieste

0
35

di Fabio Bagatella

Mentre Lorenzo Sonego primeggiava nel Challenger di Genova, il combined ITF di Trieste ($25.000/terra) celebrava il trionfo della giovane promessa Elisabetta Cocciaretto. A completare un torneo femminile a forti tinte azzurre le semifinali colte da Martina Caregaro e Lucrezia Stefanini ed il timbro di Angelica Moratelli nel tabellone di coppia. Sul fronte maschile doppia finale ITF, ma nessun titolo, per Giorgio Ricca a Sajur ($15.000/veloce) in Israele.

Le vittorie di
Cocciaretto (471): 6-1 6-2 sull’austriaca Melanie Klaffner (610/qualificata), rit. su Corinna Dentoni (714/wild card), 6-2 6-3 sull’ungherese Dalma Galfi (258/3), 6-7(5) 6-2 6-1 su Martina Caregaro (354/8) e 6-3 6-1 sulla svizzera Susan Bandecchi (317/5) in finale. Per la 18enne marchigiana è il 2°titolo ITF, il 1° in un torneo da $25.000.

Le vittorie di Ricca (745/7): 7-6(5) 6-1 sull’israeliano Or Ram-Harel (982), 7-5 7-5 sull’israeliano Yasha Zemel (1384), 6-2 6-4 sull’israeliano Alon Elia (1095) e 4-6 6-4 6-2 sull’israeliano Yair Sarouk (senza ranking/wild card) in semifinale. La sconfitta: 1-6 6-7(6) contro l’israeliano Yshai Oliel (523/3). Per il 24enne abruzzese è la prima finale ITF in singolare della carriera. Ricca, in coppia con lo svizzero Riccardo Maiga, ha perso in finale nel torneo di doppio.

Le vittorie di Caregaro (354/8): 6-4 6-1 sulla bulgara Petia Arshinkova (501), 6-3 3-6 6-1 sulla rumena Cristina Dinu (482) e 6-2 6-1 sulla bulgara Julia Terziyska (444) nei quarti di finale. La sconfitta: 7-6(5) 2-6 1-6 contro Elisabetta Cocciaretto (471).

Le vittorie di Stefanini (472): 6-0 6-2 su Angelica Moratelli (524/qualificata), 1-6 6-4 4-4 rit. su Jessica Pieri (319/6) e 6-1 6-0 sulla greca Valentini Grammatikopoulou (220/2) nei quarti di finale. La sconfitta: 4-6 3-6 contro la svizzera Susan Bandecchi (317/5).

 

Gli altri risultati degli italiani:
Challenger New Haven, U.S.A ($162.480+H/veloce)
Quarti di finale: Andreas Seppi (77/1).

Challenger Cassis, Francia (€46.600+H/veloce)
Secondo turno: Andrea Arnaboldi (295) con vittoria 6-3 3-6 7-5 sul francese Alexandre Muller (272)

M25 Trieste, Italia ($25.000/terra)
Quarti di finale: Davide Galoppini (547) con vittorie 6-2 7-5 su Emiliano Maggioli (672/wild card) e 7-5 7-5 su Riccardo Balzerani (493).
Secondo turno: Federico Arnaboldi (952/wild card) con vittoria 6-2 6-1 su Tommaso Roggero (ITF 1861/qualificato), Riccardo Balzerani (493) con vittoria 7-5 6-1 sul russo Khumoyun Sultanov (380/7), Enrico Dalla Valle (419) con vittoria 6-7 6-4 7-5 su Gianmarco Ferrari (1514/wild card), Giovanni Fonio (519) con vittoria 6-3 7-6(4) su Luca Tomasetto (1097/qualificato), Gregorio Lulli (ITF 2429/qualificato) con vittoria 7-5 6-7(2) 7-5 su Niccolò Turchetti (639/qualificato) e Pietro Rondoni (550).
Primo turno: Jacopo Berrettini (412), Gabriele Bosio (1969/qualificato), Giacomo Dambrosi (1207/wild card), Gianmarco Ferrari (wild card), Andrea Guerrieri (875/qualificato), Emiliano Maggioli (672/wild card), Alessandro Petrone (522), Tommaso Roggero (ITF 1861/qualificato), Luca Tomasetto (1097/qualificato) e Niccolò Turchetti (639/qualificato).
Davide Galoppini e Pietro Rondoni hanno perso in finale nel torneo di doppio.

M25 La Marsa, Tunisia ($25.000/terra)
Quarti di finale: Marco Bortolotti (508) con vittoria 6-4 6-4 su Fabrizio Ornago (367/5).
Secondo turno: Fabrizio Ornago (367/5) e Adelchi Virgili (783) con vittoria 4-6 7-6(6) 7-5 sul tunisino Aziz Dougaz (449/8/wild card).
Primo turno: Pietro Marino (senza ranking/qualificato).

M15 Tabarka 27, Tunisia ($15.000/terra)
Secondo turno: Gianluca Acquaroli (ITF 2348/qualificato) con vittoria 7-6(6) 6-2 sul tunisino Aziz Ouakaa (965) e Luca Prevosto (724) con vittoria 1-6 7-6 6-4 su Gabriele Maria Noce (959).
Primo turno: Lorenzo Bocchi (746), Erik Crepaldi (614/5), Marco Furlanetto (senza ranking/qualificato), Alessandro Ingarao (853), Marco Miceli (770), Marco Mosciatti (1514/qualificato) e Gabriele Maria Noce (959).

W60+H Zagabria, Croazia ($60.000+H/terra)
Secondo turno: Martina Di Giuseppe (181/4) e Martina Trevisan (193/8).

W60 Montreux, Svizzera ($60.000/terra)
Primo turno: Verena Meliss (558/qualificata).

W25 Trieste ($25.000/terra)
Quarti di finale: Camilla Scala (445) con vittorie 4-6 6-2 6-4 su Stefania Rubini (312/4) e 3-6 6-2 6-4 sulla brasiliana Carolina Meligeni Rodrigues Alves (367).
Secondo turno: Monica Cappelletti (1054/wild card) con vittoria 6-2 6-2 sulla tedesca Laura Schaeder (575/qualificata), Corinna Dentoni (714/wild card) con vittoria 2-6 6-4 6-3 su Deborah Chiesa (352/7), Federica Prati (897/qualificata) con vittoria 6-7(6) 6-4 6-4 su Cristiana Ferrando (362), Jessica Pieri (319/6) con vittoria 6-7(7) 6-2 6-1 su Claudia Giovine (406) e Camilla Rosatello (479/qualificata) con vittoria 6-0 6-3 sulla slovena Pia Cuk (467).
Primo turno: Lucia Bronzetti (380), Deborah Chiesa (352/7), Melania Delai (1025/qualificata), Cristiana Ferrando (362), Claudia Giovine (406), Angelica Moratelli (524/qualificata), Anastasia Piangerelli (977/wild card), Sofia Rocchetti (ITF 1067/wild card), Stefania Rubini (312/4) e Tatiana Pieri (530/qualificata).
Angelica Moratelli, in coppia con la rumena Cristina Dinu, ha vinto il torneo di doppio. Per la 25enne trentina è il 19° titolo (2° nel 2019).

W15 Tabarka 27, Tunisia ($15.000/terra)
Secondo turno: Irene Lavino (/qualificata) con vittoria 6-3 4-6 6-3 sulla russa Anna Ukolova (800/7) e Angelica Raggi (752/4).
Primo turno: Martina Biagianti (ITF 714), Elisa Andrea Camerano (ITF 1499/wild card), Giulia Carbonaro (ITF 979/qualificata), Clarissa Gai (ITF 1132/qualificata), Giorgia Pinto (1143) e Gaia Squarcialupi (ITF 846/wild card).
Giorgia Pinto e Gaia Squarcialupi hanno perso in finale nel torneo di doppio.

 

Gli italiani impegnati in questa settimana:
Challenger Szczecin, Polonia (€137.560+H/terra)
Alessandro Bega, Riccardo Bonadio, Enrico Dalla Valle, Andrea Pellegrino e Andrea Vavassori.
Al secondo turno: Marco Cecchinato (2), Alessandro Giannessi (9), Lorenzo Giustino (6) e Gianluca Mager (8).

Challenger Istanbul, Turchia ($81.240+H/cemento)
Al secondo turno: Roberto Marcora (9) e Matteo Viola (17).

Challenger Seville, Spagna (€69.280+H/terra)
Raul Brancaccio, Francesco Forti, Julian Ocleppo e Fabrizio Ornago.
Al secondo turno: Salvatore Caruso (2), Federico Gaio (6) e Paolo Lorenzi (4).

Challenger Cary, U.S.A. ($54.160+H/veloce)
Liam Caruana (riserva).
Al secondo turno: Andreas Seppi (1).

Challenger Banja Luka, Bosnia Erzegovina (€46.600+H/terra)
Riccardo Balzerani.
Al secondo turno: Andrea Arnaboldi, Filippo Baldi (2) e Gian Marco Moroni.
Eliminato al primo turno: Jacopo Berrettini.

M25 Santa Margherita Pula 7 (CA), Italia ($25.000/terra)
Federico Arnaboldi, Federico Bertuccioli (wild card), Andrea Borroni, Marco Bortolotti (1), Manfred Fellin, Gianmarco Ferrari (wild card), Davide Galoppini (4), Omar Giacalone, Federico Iannacone, Alessandro Ingarao, Emiliano Maggioli, Antonio Massara, Alessandro Petrone (2), Pietro Rondoni (5), Leonardo Taddia (wild card) e Nicolò Turchetti (8).
All’ultimo turno delle qualificazioni: Federico Campana, Pasquale De Giorgio, Christian Fellin, Pietro Orlando Fellin, Andrea Gola, Giulio Graziotti, Giannicola Misasi, Giorgio Portaluri, Horst Rieder e Giuseppe Tresca.

M15 Varna, Bulgaria ($15.000/terra)
Francesco Bessire.

M15 Cairo 4, Egitto ($15.000/terra)
Stefano Battaglino, Giovanni Calvano, Mauro De Maio, Mattia Frinzi, Edoardo Lavagno, Luca Prevosto (6), Simone Roncalli (3), Luca Tomasetto e Alexander Weis (4).
All’ultimo turno delle qualificazioni: Nicolò Crespi.

M15 Cancun 22, Messico ($15.000/terra)
Moritz Trocker.

M15 Tabarka 28, Tunisia ($15.000/terra)
Lorenzo Brunetti, Leonardo Catani (qualificato), Giacomo Dambrosi (qualificato), Marco Furlanetto (qualificato), Nicolò Inserra, Marco Miceli (5) e Mattia Rossi.

W25 St. Poelten, Austria ($25.000/terra)
Cristiana Ferrando.

W25 Frydek Mistek, Repubblica Ceca ($25.000/terra)
Martina Colmegna e Giulia Gatto Monticone (1).

W25 Santa Margherita Pula 7 (CA), Italia ($25.000/terra)
Il tabellone non è stato ancora sorteggiato.
Entry list: Monica Cappelletti (qualificata), Elisabetta Cocciaretto, Federica Di Sarra, Angelica Moratelli, Jessica Pieri (7), Tatiana Pieri, Camilla Scala, Dalila Spiteri e Lucrezia Stefanini.
All’ultimo turno delle qualificazioni: Virginia Ciccone, Giulia Crescenzi, Benedetta Ortenzi e Alessandra Pezzulla.

W25 Redding, U.S.A. ($25.000/veloce)
Il tabellone non è stato ancora sorteggiato.
Entry list: Bianca Turati (4).

W15 Buenos Aires, Argentina ($15.000/terra)
Andrea Agostina Farulla Di Palma.

W15 Cairo 4, Egitto ($15.000/terra)
Chiara Bordo (qualificata), Camilla Diez, Anastasia Piangerelli (8) e Federica Prati (7).

W15 Dijon, Francia ($15.000/terra)
Enola Chiesa (qualificata).

W15 Focsani, Romania ($15.000/terra)
Federica Arcidiacono (8), Jessica Bertoldo e Nuria Brancaccio.

W15 Ceuta, Spagna ($15.000/veloce)
Maria Masini.

W15 Tabarka 28, Tunisia ($15.000/terra)
Alice Amendola, Giuliana Bestetti (qualificata), Francesca Dell’Edera, Lisa Pigato (8), Giorgia Pinto, Francesca Rumi (qualificata), Alessandra Simone (qualificata), Ilaria Sposetti, Gaia Squarcialupi e Alice Viglianisi.

W15 Lawrence, U.S.A. ($15.000/terra)
Il tabellone non è stato ancora sorteggiato.
Entry list: Anna Turati (5).