Australian Open 2021, day 10: Medvedev continua la sua corsa. Adesso Nadal o Tsitsipas

0
99
Australian Open 2021 Daniil Medvedev Andrey Rublev
foto credit ©DavisCup

Australian Open 2021 – É Daniil Medvedev il terzo giocatore che, dopo Novak Djokovic e Aslan Karatsev, si ritaglia un posto nelle semifinali di questi Australian Open 2021. Il campione delle ATP Finals è stato impegnato nel derby russo contro Andrey Rublev in un incontro che si è protratto per oltre due ore e che lo ha premiato con la vittoria in tre set.

Non è stato un match facile per nessuno dei due – nessun derby lo è – poiché la posta in palio era altissima e questo si è visto in campo. Nel primo set il primo ad andare sotto nel punteggio è stato Rublev che, però, è stato bravo nel reagire immediatamente ricucendo lo strappo di un break e riequilibrando il punteggio. Il break decisivo lo sigla ancora una volta Medvedev e arriva lasciando l’avversario addirittura a zero. 

Il secondo set scivola via con relativa tranquillità fino alla seconda metà, quando nel sesto gioco è prima Rublev a rischiare nuovamente il break, mentre nel settimo è la volta di Medvedev che concede ben tre palle break che potrebbero riaprire l’incontro completamente. Scivolata via l’occasione è nuovamente Rublev a capitolare nell’ottavo game, quello che gli cosa il turno di servizio, il set e buona fetta della partita. 

Il terzo set comincia benissimo per Medvedev che riesce nel classico uno-due (doppio break in apertura) che gli consegna un vantaggio consistente che riuscirà a portarsi fino in fondo, chiudendo per 6 giochi a 2. 

Per Medvedev è la terza semifinale a livello slam in due anni, dopo quelle del 2019 e 2020 del siglate agli US Open e adesso può sedersi comodamente ed aspettare di conoscere se il suo avversario sarà Stefanos Tsitsipas, oppure Mister 20 Slam Rafa Nadal.

Australian Open 2021

D. Medvedev b. A. Rublev 7-5 6-3 6-2

IL TABELLONE