ATP Montecarlo 2021: Tsitsipas e Rublev si sfidano per il primo 1.000 in carriera

0
36
ATP Roma Stefanos Tsitsipas SF 2019
©Adelchi Fioriti

ATP MontecarloDopo Miami anche Montecarlo avrà un nuovo vincitore del torneo e un nuovo campione del circuito Master 1000. Stefanos Tsitsipas e Andrey Rublev si giocheranno il titolo dopo aver dominato entrambe le semifinali e si sfideranno per la settima volta con il bilancio in parità. Sarà la terza finale in un Master 1000 per il greco e la prima per il russo, entrambi a caccia della prima vittoria.

Nella prima sfida Tsitsipas ha vinto il sorteggio e ha scelto di servire cominciando molto bene. Non ha fatto altrettanto Evans costretto ad annullare due palle break nel suo game d’esordio al servizio. Il britannico è uscito dalla delicata situazione con gran giocate ma nel quarto game le circostanze si sono ripetute e non è riuscito a salvarsi. Fin dai primi scambi la superiorità del greco è sembrata evidente. Sul piano del ritmo Evans non riusciva a contenere la maggior pesantezza di palla del suo avversario che però, appena messo a segno il break, lo ha subito restituito sbagliando più volte con il dritto nell’unico passaggio a vuoto del match. Insistendo nella sciagurata scelta tattica di accettare lo scambio da fondo, Evans si è fatto travolgere da Tsitsipas che ha imposto il suo gioco scegliendo spesso la via della rete e con quattro game consecutivi, e tredici vincenti, ha chiuso 6-2. Il corso degli eventi è rimasto lo stesso anche nel secondo parziale dominato in modo ancor più schiacciante dal greco che ha lascato per strada solo un game.

Nella seconda semifinale la storia non è stata tanto diversa. La partita si è aperta con Rublev a mettere la palla in gioco per primo e dopo due game durante i quali non si è giocato è stato Ruud a segnare l’allungo strappando a zero il servizio al russo osando tirare ancora più forte di lui. Questa è stata la sorpresa. Il momento di grazia del norvegese è però durato poco. Rublev, poco costante nelle fasi iniziali, che hanno visto più errori che buon gioco da entrambe le parti, è rientrato prepotentemente nel match e ha messo segno l’immediato contro break ristabilendo l’equilibrio e andando in fuga sul 4-2 con un altro turno di servizio strappato al norvegese. In controllo del gioco, il russo ha chiuso il primo parziale e nello stesso modo ha aperto il secondo. Rublev ha continuato a comandare ed è subito passato avanti di un break. Ruud però ha tenuto fede alle sue gran qualità di combattente e ha continuato a lottare con puntiglio su ogni punto recuperando lo svantaggio nel quarto game e allungando con un altro turno di servizio strappato al russo. La reazione di Rublev è stata però devastante e ha prodotto un parziale di sei game a uno con il quale ha chiuso il match.

ATP Montecarlo

Semifinali

[4] S. Tsitsipas b. D. Evans 6-2 6-1
[6] A. Rublev b. C. Ruud 6-3 7-5