US Open 2022, day 12: Alcaraz e Ruud a caccia del primo titolo slam

0
92
Carlos Aclaraz
©atptour

US Open – Ancora una battaglia, ancora una vittoria. Carlos Alcaraz ha spento i sogni di un’intera nazione, gli Stati Uniti, battendo Frances Tiafoe in cinque set e si è preso la finalissima degli US Open, l’ultimo slam di questo ricchissimo 2022.

Con questa vittoria lo spagnolo è diventato il secondo teenager dell’era Open a giocarsi un titolo slam agli US Open, affiancando così lo statunitense Pete Sampras. Una prima volta speciale per Alcaraz che dall’altra parte della rete vedrà Casper Ruud che sembra diventato di granito. 

Il norvegese infatti aveva battuto nella prima semifinale Karen Khachanov in quattro set, con il russo che, nonostante le abbia tentate tutte, non è mai sembrato essere in grado scalfire quel muro di solidità eretto da Ruud. Quest’ultimo ha infatti messo in scena una gran prova al servizio – colpo decisamente più efficace rispetto al passato – ed ha fatto seguire grandi colpi di diritto e impermeabilità dalla parte del rovescio.

Per Ruud si tratta della seconda finale slam della stagione dopo quella ottenuta al Roland Garros e persa contro Rafael Nadal, anche se in questa occasione sembrano esserci tutte le carte in regola per giocarsela quantomeno alla pari con il giovane spagnolo.

I due si sono già sfidati due volte, inclusa la finale del Masters 1000 di Miami dello scorso aprile che incoronò Alcaraz in due set. 

US OPEN 

C. Alcaraz b. F. Tiafoe 6-7(6) 6-3 6-1 6-7(5) 6-3

C. Ruud b. K. Khachanov 7-6(5) 6-2 5-7 6-2