Masters 1000 Indian Wells 2021: Berrettini si ferma. Sfuma il derby azzurro con Sinner

0
19
Matteo Berrettini roland garros 2021
Nella foto Matteo Berrettini - ©photo credit Patrick Boren

INDIAN WELLSMatteo Berrettini ha incassato un’inaspettata sconfitta contro Taylor Fritz al terzo turno del Masters 1000 di Indian Wells. Nelle prime fasi del match Matteo è sembrato più deciso, basando il suo gioco non solo sul consolidato schema servizio e dritto, ma ha variato il ritmo del gioco con il back di rovescio, la smorzata e due ottime discese a rete che nel terzo game gli hanno portato una palla break.

Lo statunitense però ha ribaltato la situazione usando le stesse armi e si è salvato con un gran dritto vincente in uscita dal servizio. Da quel momento però Matteo ha iniziato a subire lo scambio dal lato del rovescio, giocato sempre più spesso in difesa, senza più riuscire a creare problemi al suo avversario che ha preso fiducia e, alzando il ritmo in risposta, ha prima passato Matteo sceso a rete senza un’adeguata copertura e poi lo ha costretto a commettere un doppio fallo per tenerlo lontano dal campo subendo il break.

Con un parziale di dodici punti a tre Fritz ha consolidato l’allungo strappando nuovamente il servizio a Berrettini, incapace di reagire. Al momento di servire per chiudere il parziale inaspettatamente Fritz ha commesso una serie di errori soffrendo le variazioni di ritmo di Matteo che, ritrovando potenza e precisione con il dritto, ha rimesso le cose a posto recuperando i due break di svantaggio. Nel decimo game Berrettini ha ricominciato a sbagliare con il dritto e con un altro doppio fallo ha ceduto il servizio a zero e anche il primo set.

All’inizio del secondo parziale entrambi hanno tenuto i propri turni di battuta senza concedere punti ed è stato, come in precedenza, ancora Matteo, grazie ad una palla corta seguita da un calibrato pallonetto vincente a procurarsi per primo la chance di allungare, ma lo statunitense ha servito molto bene e si è salvato. Costretto ancora a subire lo scambio senza riuscire a contrattaccare con il rovescio, Berrettini ha offerto tre palle break nel quarto game e, tradito nuovamente dal servizio e falloso con il dritto, ha ceduto il servizio.

Fritz ha ripreso slancio giocando con grande aggressività e Matteo, poco paziente, ha ricominciato a sbagliare con entrambi i fondamentali. Dopo aver annullato quattro match point appellandosi al servizio nell’ottavo game, Berrettini non è stato più capace di farsi pericoloso in risposta e Fritz ha avuto via libera per scendere ripetutamente a rete e chiudere il match. Non ci sarà quindi l’atteso derby con Jannik Sinner, che è approdato agli ottavi senza giocare per il ritiro di John Isner, rientrato a casa per la nascita del terzo figlio.

INDIAN WELLS 

T. Fritz b. M. Berrettini 6-4 6-3

TUTTI I RISULTATI