Challenger Gran Canaria 1 – Entry List: Musetti e Kuhn tra i tanti al via il 21 febbraio

0
77
challenger Gran Canaria 1 Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events

Challenger Gran Canaria 1Lorenzo Musetti, Attila Balazs e Guillermo Garcia-Lopez, sono solo alcuni dei nomi che figurano nell’entry list del Challenger Gran Canaria 1, primo storico evento iberico targato MEF Tennis Events.

Da domenica 21 febbraio, El Cortijo Club de Campo sarà sede dei due eventi consecutivi in programma sull’isola spagnola. Inaugurato nel 1999, il centro sportivo è situato nella città di Telde, in provincia di Las Palmas de Gran Canaria; già dal 2006 al 2008 aveva ospitato una rassegna Challenger, ma per la prima volta ne ospiterà due di questa caratura (montepremi da €44.820).

L’entry list è stata diramata e non mancano ovviamente i giocatori di casa: oltre al già citato Garcia-Lopez, partiranno in main draw anche Carlos Taberner, Tommy Robredo e Nicola Kuhn. Altrettanto nutrita la truppa azzurra, che potrà contare su Federico Gaio, Alessandro Giannessi, Lorenzo Giustino, Paolo Lorenzi, Gian Marco Moroni e soprattutto il numero due del seeding Lorenzo Musetti, pronto a concorrere per il titolo. 

David Marrero: “Entry list ottima, un onore per me” I nomi ai nastri di partenza non lasciano indifferente David Marrero, direttore dei due Gran Canaria Challenger. Nato a Las Palmas, il doppista in passato numero 5 del mondo e vincitore insieme a Fernando Verdasco dell’edizione 2013 delle ATP Finals, è pronto per dare a tutti un caldo benvenuto sull’isola: “La chiamata di MEF Tennis Events è stata un onore per me. Sono felicissimo di questa opportunità e sono convinto che al fianco di Marcello Marchesini potrò imparare molto”. “Il mio obiettivo è rendere queste settimane perfette per i giocatori – spiega David, persona meglio indicata per incontrare le richieste dei colleghi -. Normalmente i tennisti cercano un bell’albergo, buon cibo e campi perfetti. Mi sento di dire che ci siamo: l’hotel che mettiamo a disposizione è incredibile, il cibo lo è altrettanto ed il club è un punto di riferimento per le Isole Canarie”. La prima testa di serie dell’evento spagnolo sarà Attila Balazs, attualmente numero 94 del mondo. L’ungherese, oltre ad aver vinto un titolo Challenger nel 2020 a Bangkok, nel circuito maggiore si è preso scalpi importanti come quelli di Pablo Cuevas e Lorenzo Sonego. “Sono molto contento dell’entry list, la ritengo ottima. Oltre ad un top 100 in costante crescita come Balazs, abbiamo un ex top 30 come Garcia-Lopez e tanti altri atleti di alto livello – la soddisfazione di Marrero, che chiosa parlando dell’azzurro Musetti -. Sono contentissimo di poter ospitare un giocatore come Lorenzo. L’ho visto giocare a Roma contro Nishikori e ritengo abbia un potenziale incredibile ed inesplorato, spero possa fare un bellissimo torneo”. Alle parole di Marrero fa eco Monica Megias Martinez, direttore del club, che ha abbracciato la proposta di MEF Tennis Events e ha reso possibile l’evento grazie al contributo della Real Federacion Espanola de Tenis, dell’ATP e delle istituzioni locali e nello specifico del Patronato de Turismo e dell’Instituto Insular de Deportes del Cabildo de Gran Canaria: “Nelle circostanze attuali abbiamo raccolto una vera sfida, ma siamo certi che con la grande professionalità della famiglia Marchesini il successo sarà assicurato. Siamo emozionati e speranzosi che questi tornei possano essere un grande spot per Gran Canaria, isola che ama il tennis e fa del binomio sport-turismo il proprio biglietto da visita”. 

Challenger Gran Canaria 1 – LA ENTRY LIST