Wimbledon 2022, quali: solo sei azzurri al secondo turno

0
32
ATP melbourne 1 Salvatore Caruso

WIMBLEDON – Si assottiglia notevolmente la pattuglia azzurra sui prati verdi inglesi. Erano ben sedici gli italiani ai nastri di partenza del tabellone maschile di qualificazione a questa edizione del 2022.

Si qualificano solo in sei al secondo turno e ha cominciato Salvatore Caruso che ha battuto lo slovacco Horansky in rimonta. Ha fatto seguito la vittoria in due set di Andrea Pellegrino che ha eliminato Serdarusic, mentre Andrea Vavassori è dovuto ricorrere al terzo set per avere la meglio di Bradley Klahn.

Il programma ha poi visto la netta vittoria di Federico Gaio contro il giapponese Sugita e l’affermazione di Andreas Seppi che con un netto 6-0 al terzo set ha battuto Mirza Basic.

In serata poi il combattutissimo derby azzurro; ci sono infatti volute due ore e diciotto minuti a Riccardo Bonadio per battere Andrea Arnaboldi al terzo set.

Tornano a casa gli altri azzurri in gara con la pesante sconfitta per Thomas Fabbiano che perde contro Arthur Fery (n.692 ATP) e le eliminazioni di Stefano Travaglia e Flavio Cobolli, mentre gli altri erano comunque sfavoriti dai pronostici.

WIMBLEDON

Qualificazioni maschili – 1° turno

[32] M. Kukushkin b. L. Giustino 6-2 6-1
S. Caruso b. F. Horansky 3-6 6-1 6-4
A. Pellegrino b. N. Serdarusic 6-3 7-5
J. Menezes b. [18] S. Travaglia 6-3 6-4
A. Vavassori b. B. Klahn 6-7(5) 6-2 6-3
F. Gaio b. Y. Sugita 6-4 6-2
[WC] A. Fery b. T. Fabbiano 6-4 6-2
C-M. Stebe b. [22] F. Agamenone 7-6(2) 6-4
[13] N. Borges b. M. Arnaldi 6-3 6-7(2) 6-2
N. Kicker b. [25] F. Cobolli 6-2 6-1
[21] H. Grenier b. A. Giannessi 6-1 6-1
[26] A. Seppi b. M. Basic 6-2 4-6 6-0
[7] R. Albot b. R. Marcora 6-1 6-4
D. Masur b. G. Zeppieri 7-6(5) 4-6 6-3
R. Bonadio b. A. Arnaboldi 4-6 7-6(5) 7-5

TUTTI I RISULTATI