Rome Tennis Academy: tutti in campo per un grande 2020

0
40
Rome Tennis Academy Flavio Cobolli
Flavio Cobolli al Roland Garros 2019 ©Foto Ray Giubilo

Archiviato un 2019 ricco di soddisfazioni, alla Rome Tennis Academy si lavoro sodo in vista della prossima stagione. Tra conferme, sorprese e nuovi arrivi, il 2020 è una grande finestra con vista sul futuro per tanti ragazzi con un cassetto stracolmo di sogni.

Brillano Flavio Cobolli e Matteo Gigante – Romano, classe 2002, Flavio Cobolli è stato protagonista di una fantastica stagione. Numero 20 del ranking ITF Junior e 909 della classifica ATP, Flavio ha analizzato un anno intenso e ricco di emozioni. “Il 2019 è stato l’anno delle prime volte – racconta il tennista capitolino – e sono molto felice di come siano andate le cose. Ho giocato tre dei quattro tornei dello Slam, un’esperienza unica che ho avuto la fortuna di poter vivere, le ‘quali’ Next Gen e la Serie A: non potevo chiedere di meglio. Il clima che respiro quotidianamente alla Rome Tennis Academy durante gli allenamenti è un valore aggiunto. Voglio ringraziare mio padre Stefano, che mi supporta ogni giorno senza mai farmi mancare nulla, e tutti i componenti dello staff. Senza di loro tutto questo non sarebbe possibile. Il tennis è la mia vita, mi piace assistere ai match dei grandi campioni. Rublev, ad esempio, è davvero un fenomeno. Impatta la palla perfettamente, mette sempre tanta intensità in ogni colpo e in campo ha un atteggiamento da giocatore maturo”. Nel pieno della preparazione invernale anche Matteo Gigante, reduce dalla promozione in Serie A1 con il TC Sinalunga e pronto a volare in Australia per vivere il primo Slam della sua giovane carriera: “Sono molto soddisfatto del tennis che sono riuscito ad esprimere quest’anno e non vedo l’ora di scendere nuovamente in campo. A gennaio mi attende un’intensa trasferta australiana con il torneo ITF Grade 1 di Traralgon e le qualificazioni agli Australian Open Junior”.

Jacopo Berrettini si allena alla RTA, nuove sfide per Sensi e Pace  Stagione alle porte anche per Jacopo Berrettini, che sui campi di Bel Poggio prosegue la preseason al fianco di coach Simone Ercoli. Insieme a lui molti giovani e giovanissimi, più che mai entusiasti di scrivere il proprio futuro. “Alla Rome Tennis Academy mi sto trovando benissimo – le parole di Benedetta Sensi – ci si allena duramente e c’è sempre spazio per divertirsi un po’. Ora è il momento di raccogliere quanto seminato, mi sento carica”. Le fa eco Tommaso Pace, figlio dell’ex numero 7 WTA Irina Spirlea e fratello di Francesca, anche lei alla RTA. “Per il 2020 mi sono dato obiettivi importanti e sento che questo è il posto giusto per raggiungerli”.