Challenger Gran Canaria 1: Couacaud in finale in finale con Diez

0
69
Challenger Gran Canaria Enzo Couacaud
Enzo Couacaud - Foto Marta Magni/MEF Tennis Events

Challenger Gran Canaria 1 – Enzo Couacaud è in finale al Gran Canaria Challenger 1. Il francese ha sconfitto il serbo Nikola Milojevic con un netto 6-2 6-2 in un’ora e 29 minuti di gioco, conquistando il pass per l’ultimo atto del torneo organizzato da MEF Tennis Events presso El Cortijo Club de Campo.

Couacaud: “Un anno fa un’esperienza assurda” – Prestazione maiuscola da parte del numero 216 del mondo, in controllo del match dal primo all’ultimo punto: “Ho giocato davvero una gran partita. Conosco Milojevic da anni, abbiamo la stessa età e a livello Junior mi ha battuto diverse volte (il serbo era numero 1 del mondo under 18, ndr): sono felice di essermi preso la mia rivincita”. Couacaud torna in finale esattamente un anno dopo l’ultima volta, ma allora, a Bergamo, l’incontro per il titolo contro l’ucraino Illya Marchenko fu cancellato a causa dell’inizio della pandemia da Covid-19: “Fu un vero disastro, ricordo benissimo le sensazioni di allora. In semifinale vinsi al tie-break del terzo set contro Chun Hsin Tseng e andai a dormire con ancora addosso l’adrenalina. La mattina dopo mi svegliai e accadde l’incredibile: finale cancellata e addio Bergamo. La cosa assurda fu che un paio di giorni dopo giocai il Challenger di Pau in Francia, cosa che mi confuse ancora di più. Non capivo perché ci avessero impedito di giocarci il titolo in Italia. Fu terribile, spero di non vivere mai più una situazione del genere”.

Diez: “Sarà una finale dura” – L’altro finalista del Gran Canaria Challenger 1 è il canadese (che vive in Spagna da quando aveva 6 anni) Steven Diez, che ha battuto Alex Molcan con lo score di 6-2 3-6 7-5 in 2 ore e 35 minuti di gioco: “Questa partita è la conferma che in un torneo come questo non esistano sfide facili. Sono partito forte, con la strategia chiara in mente, ma nel secondo set il mio avversario ha alzato il livello ed è diventata una battaglia. Ho rischiato di gettare al vento il vantaggio di 5-1 accumulato nel terzo, ma alla fine mantenendo la calma ce l’ho fatta. La finale? Couacaud gioca molto bene, sarà dura”. Il match andrà in scena domenica 28 febbraio alle ore 12.00. Titolo di doppio a Lloyd Glasspool e Harri Heliovaara, che in finale si sono imposti su Kimmer Coppejans e Sergio Martos Gornes con il punteggio di 7-5 6-1.

Challenger Gran Canaria 1

I risultati di sabato 27 febbraio

Semifinali singolare

Steven Diez b. Alex Molcan 6-2 3-6 7-5
Enzo Couacaud b. Nikola Milojevic 6-2 6-2

Finale doppio

Lloyd Glasspool/Harri Heliovaara b. Kimmer Coppejans/Sergio Martos Gornes 7-5 6-1