ATP 500 Washington: è ufficiale la cancellazione  

0
56
ATP 500 Washington
Una foto del campo centrale dell'ATP di Washington / foto Facebook ©CitiOpen

L’ATP e gli organizzatori del Citi Open, l’evento ATP 500 di Washington D.C., hanno annunciato la cancellazione del Citi Open 2020.

ATP 500 Washington – Il torneo, il cui inizio era previsto per il 13 agosto, ha segnato la prevista ripresa dell’ATP Tour dopo la sospensione del tennis professionistico a marzo. Tuttavia, con continue incertezze sulla capacità di rispettare le scadenze di pianificazione degli eventi chiave, è stata presa la decisione di annullare l’evento. L’ATP continua a lavorare a stretto contatto con l’USTA per i Western & Southern Open e gli US Open, che si svolgeranno a New York, a partire dal 20 agosto.

 

“E’ deludente che a causa di questi tempi senza precedenti, il Citi Open non potrà andare avanti quest’anno”, ha dichiarato Andrea Gaudenzi, Presidente dell’ATP. “So quanto Mark Ein e il suo team abbiano lavorato duramente per adattarsi a condizioni nuove e in continua evoluzione e vorrei riconoscere il loro eccezionale impegno nella realizzazione dell’evento”. Purtroppo per il momento ci sono ancora grandi fattori in gioco che sono al di fuori del nostro controllo. Non vediamo l’ora che il Citi Open ritorni come uno dei nostri eventi americani di riferimento nel 2021″.

 

“Dopo mesi di lavoro instancabile da parte del nostro team e di stretta collaborazione con i nostri numerosi stakeholder, ci si spezza il cuore nell’annunciare che purtroppo dobbiamo rimandare il 52° Citi Open all’estate del 2021”, ha dichiarato Mark Ein, Presidente di Citi Open. “A soli 23 giorni dall’inizio del torneo, ci sono troppe questioni esterne irrisolte, tra cui le varie restrizioni di viaggio internazionali e le preoccupanti tendenze in materia di salute e sicurezza, che ci hanno costretto a prendere questa decisione ora in modo equo nei confronti dei nostri giocatori, fornitori e partner, in modo che possano avere certezze sulla loro pianificazione”.

 

L’ATP continua a lavorare sulla revisione del calendario 2020 con un ulteriore aggiornamento previsto nei prossimi quindici giorni su un calendario provvisorio di eventi che include la sezione finale della stagione fino alle Finali ATP di Nitto a novembre.