US Open 2020, day 10: Daniil Medvedev vince il derby e va in semifinale

0
498
US Open 2020 Daniil Medvedev Andrey Rublev
Nella foto Daniil Medvedev - ©foto Pete Staples/USTA

US OPEN 2020 – Continua senza grossi ostacoli la marcia di Daniil Medvedev che non ha ancora ceduto un set in questa edizione degli Us Open. Nel derby russo neanche Andrey Rublev riesce nell’impresa di strappargli un set. E dire che la partita si era messa nel migliore dei modi per Rublev, con un primo parziale molto equilibrato, senza nessuna palla break concessa e parola al tiebreak, dove Andrey vola sul 5-1 poi 6-3 con tre set point a disposizione. Qui si blocca, subisce cinque punti consecutivi e finisce col perdere 8-6.

Anche nel secondo set sostanziale equilibrio, viene concessa solo una palla break, quella decisiva nel sesto gioco che permette a Medvedev di portarsi sul 2-0. Il terzo set fila via senza sussulti particolari con netta prevalenza dei servizi e nessuna palla break. Da rilevare un Medical Time Out per Medvedev, per un risentimento alla spalla e crampi, dopo il quale ha cercato di chiudere molto velocemente gli scambi. Il risultato finale spetta quindi al tie-break dove, questa volta, Medvedev non si fa sorprendere e chiude vittoriosamente 7-5. Da rilevare come il servizio sia stata l’arma vincente di Medvedev in quanto è riuscito a chiudere i game sempre prima dei vantaggi, non concedendo mai palle break, con una percentuale del 89% di punti vincenti con la prima di servizio.

Il finalista dello scorso anno, sconfitto da Nadal al quinto set, mantiene quindi intatte le possibilità di portare a casa il trofeo in questa edizione. In semifinale sulla sua strada troverà il vincente del match tra Dominic Thiem e Alex De Minaur, in programma nella sessione serale.

 

US OPEN 2020

[3] D. Medvedev b. [10] A. Rublev 7-6(6) 6-3 7-6(5)

IL TABELLONE