Finali Serie A1 e ATP Todi: il giorno della presentazione

0
122
Finale Serie A1 Todi ATP Todi Sergio Palmieri
Sergio Palmieri - ©foto Marta Magni

Il Salone d’Onore della Regione Umbria, nel Palazzo Donini di Perugia, ha ospitato la conferenza stampa di presentazione delle finali Serie A1 BMW (12 e 13 agosto) e degli Internazionali di Tennis Città di Todi (dal 15 al 23 agosto).

Finali Serie A1 Todi e ATP Todi – Il Tennis Club Todi 1971 è pronto ad accogliere i match scudetto, maschile e femminile, organizzati dalla Federazione Italiana Tennis e da MEF Tennis Events, e il primo torneo internazionale del circuito maschile (ATP Challenger 100) post lockdown. Due eventi straordinari che promettono spettacolo e scintille.

I relatori della conferenza stampa – Sono intervenuti alla conferenza stampa Paola Agabiti, Assessore allo Sport della Regione Umbria, Antonino Ruggiano, Sindaco di Todi, Claudio Ranchicchio, Assessore allo Sport e alla Cultura di Todi, Elena Baglioni, Assessore al Bilancio di Todi, Sergio Palmieri, Direttore delle finali di Serie A1 BMW, Roberto Carraresi, Presidente del Comitato Regionale Umbria della Federazione Italiana Tennis, Aurelio Forcignanò, Vicepresidente CONI Umbria, e Marcello Marchesini, Presidente MEF Tennis Events.

Agabiti: “Estate tennistica indimenticabile” – In apertura le parole di Paola Agabiti: “Dopo il successo dei Campionati Italiani Assoluti, la programmazione di questi due grandi eventi conferma la predisposizione di Todi ad ospitare manifestazioni di livello. C’è fortissima unità di intenti tra tutti coloro che collaborano per rendere possibile la realizzazione delle competizioni. Stiamo vivendo un’estate tennistica straordinaria che sarà impossibile dimenticare”. Poi Antonino Ruggiano: “Mio padre è stato il primo Vicepresidente del Tennis Club Todi 1971, siamo molto affezionati al circolo e contenti della grande possibilità di ospitare eventi così prestigiosi. Durante i terribili mesi passati era impensabile per noi programmare manifestazioni internazionali, ora speriamo di proseguire così. La promozione del territorio? Merito della stampa che valorizza Todi prima, durante e dopo i tornei. Continueremo a lavorare insieme per il bene di Todi e dei suoi abitanti”.

Carraresi: “Umbria sempre più protagonista” – Orgoglioso Sergio Palmieri: “Rispetto agli anni scorsi, in cui le finali venivano disputate sul cemento indoor, quest’anno si giocherà nelle condizioni più idonee alle caratteristiche dei migliori italiani, sulla terra rossa all’aperto. Mi aspetto finali molto interessanti e combattute. I protagonisti? Scenderanno in campo atleti che fanno parte stabilmente della nazionale maschile di Coppa Davis e di quella femminile di Fed Cup. Posso dire con tranquillità che le finali di Serie A1 BMW e gli Internazionali di Tennis Città di Todi saranno un grande successo”. Altre soddisfazioni all’orizzonte, dunque, per una regione sempre più attiva in campo tennistico. Lo conferma Roberto Carraresi: “L’Umbria è ancora protagonista dell’attività tennistica nazionale e non solo. Ospiteremo due eventi di prestigio che seguono i Campionati Italiani Assoluti di giugno, il torneo nazionale a partecipazione straniera di Perugia e le straordinarie performance nei campionati a squadre di Junior Tennis Perugia (promosso in Serie A1 maschile) e Tennis Training School Foligno (promossa in Serie A2 femminile). Sono risultati che dimostrano il nostro valore, ma tutto ciò non sarebbe possibile senza il lavoro di MEF Tennis Events e delle istituzioni. Siamo sicuri che manifestazioni di livello così alto saranno importantissime per la promozione del nostro territorio”.