ATP Masters 1000 Monte Carlo: gran rimonta di Cecchinato. Con Sonego agli ottavi

 

di Adelchi Fioriti

Nella seconda giornata del Master 1000 sulla terra rossa di Montecarlo spicca la bella vittoria del torinese Lorenzo Sonego che elimina, in modo abbastanza agevole, il russo Karen Khachanov numero 12 della classifica ATP e testa di serie n. 8 del torneo. Ci sono voluti due set e quasi due ore di gioco a Sonego per sbarazzarsi del russo sicuramente favorito alla vigilia. Nel primo set, caratterizzato da un break a favore dell’italiano nel quarto gioco e un successivo contro break nel quinto, si giunge al tiebreak dove Lorenzo riesce ad aggiudicarselo per 7-4 senza concedere minibreak al suo avversario. Nella seconda frazione di gioco, si arriva senza scossoni particolari fino al settimo gioco dove il russo perde il servizio a zero e non riuscirà più a recuperare la partita. Dopo il bel torneo giocato a Marrakech la scorsa settimana Sonego, dopo aver superato le qualificazioni, accede per la prima volta in carriera agli ottavi di un torneo Master 1000 continuandoa scalare importanti posizioni nella classifica ATP, infatti la prossima settimana sarà sicuramente al suo best ranking probabilmente tra i migliori 80 al mondo. Negli ottavi di finale dovrebbe avere un incontro sulla carta più agevole contro il vincente tra l’inglese Cameron Norrie (n.56 ATP) e l’ungherese Marton Fucsovics (n.37 ATP).

Partita molto combattuta e vittoria sofferta per Marco Cecchinato che ha ragione dello svizzero Stan Wawrinka in tre set. Partita dai due volti, inizio disastroso per Marco che subisce un parziale di otto giochi a zero cedendo ripetutamente il proprio servizio senza praticamente giocare con il 35% di prime palle, sembrava fosse rimasto negli spogliatoi. La svolta del match avviene nella seconda frazione di gioco quando l’italiano migliora notevolmente il proprio servizio fino ad ottenere i due break decisivi nel decimo e dodicesimo gioco. Nel set decisivo a Marco basta ottenere il break nel sesto gioco per condurre in porto la vittoria che gli permetterà di affrontare Guido Pella, giustiziere di Cilic, negli ottavi di finale.

Negli altri incontri della giornata, vittoria in tre set della testa di serie n.1 Nole Djokovic che sconfigge il 35enne tedesco Philipp Kohlschreiber vendicando la sconfitta patita nei sedicesimi del torneo di Indian Wells nello scorso mese di marzo. Il serbo molto nervoso, viene fischiato dal pubblico monegasco, per aver distrutto una racchetta dopo uno scambio perso, infortunandosi inoltre ad una mano e richiedendo l’intervento del fisioterapista. Negli ottavi Djokovic incontrerà il vincente dell’incontro tra Fritz e Schwartzman in una partita che dovrebbe presentare meno difficoltà rispetto a quella odierna. Da registrare anche l’eliminazione della testa di serie n.7 Marin Cilic per mano dell’argentino Guido Pella (n.35 ATP). Nel programma di domani sono previsti l’incontro tra Fabio Fognini e il francese Gilles Simon, che ha sconfitto l’australiano Popyrin, ed il derby spagnolo tra Roberto Bautista Agut e Rafa Nadal validi entrambi per l’accesso agli ottavi di finale del torneo monegasco.

Giovedì agli ottavi Cecchinato troverà l’argentino Guido Pella. I precedenti vedono due successi su due incontri per il siciliano nel circuito maggiore, entrambi su terra battuta, in finale a Umago lo scorso anno e in semifinale a Buenos Aires quest’anno. Sonego incontrerà invece il vincente della sfida di domani tra Norrie e Fucsovics.

Risultati secondo turno:

[1] N. Djokovic b. P. Kohlschreiber 6-3 4-6 6-4
[Q] L. Sonego b. [8] K. Khachanov 7-6(4) 6-4
[11] M. Cecchinato b.S. Wawrinka 0-6 7-5 6-3
G. Pella b. [7] M. Cilic 6-3 5-7 6-1

Risultati primo turno:

T. Fritz b. J.W. Tsonga 6-4 2-0 rit.
C. Norrie b. A. Mannarino 6-4 6-3
P.H. Herbert b. F. Verdasco 6-4 6-4
G. Simon b. [Q] A. Popyrin 7-5 6-1
[WC] F. Auger-Aliassime b. [Q] J.I. Londero 7-5 7-6(5)
[9] B. Coric b. [WC] J. Munar 6-7(3) 7-6(7) 6-4