Challenger e ITF: Paolini fa festa, Giustino e Rondoni quasi

di Fabio Bagatella

 

I ragazzi azzurri continuano a mettersi in evidenza nei circuiti minori, ma questa volta l’acuto è rosa. Jasmine Paolini ha vinto, infatti, l’ITF brasiliano di Curitiba ($25.000/terra). Sul fronte maschile, Lorenzo Giustino ha sfiorato il grande colpo nel Challenger cinese di Zhangjiagang ($54.160+H/veloce), mentre Pietro Rondoni si è fermato in finale nell’ITF turco di Antalya ($15.000/terra). Da segnalare anche le semifinali (ITF) di Andrea Basso e Luca Giacomini a Rovinij ($15.000/terra), di Enrico Dalla Valle a Sharm El Sheikh ($15.000/veloce) e di Giulia Gatto Monticone a Kofu ($25.000/veloce) in Giappone. Titolo in doppio per Martina Spigarelli in Tunisia.

 

Le vittorie di Paolini (215/8): 6-3 6-2 sull’australiana Isabelle Wallace (353/qualificata), 6-2 4-6 6-2 sulla bulgara Elitsa Kostova (217), 6-7(6) 6-4 6-3 sulla russa Varvara Gracheva (452/qualificata), 6-3 3-6 6-3 sull’ex Top-60 statunitense Louisa Chirico (385/esenzione speciale) e 4-6 6-4 6-2 sull’ungherese Anna Bondar (219) in finale. Per la 23enne toscana è il 7° titolo.

 

Le vittorie di Giustino (1189/6): bye, 6-0 6-3 sullo statunitense David Nguyen (521/ranking protetto), 6-3 6-4 sull’australiano Max Purcell (266), 6-3 6-2 sul sudcoreano Soonwoo Kwon (170/3) e rit. sul croato viktor Galovic (211/11) in semifinale. La sconfitta: 4-6 6-4 6-7(4) contro l’australiano Marc Polmans (210/10). I titoli (tutti ITF) del 27enne campano restano 9, mentre diventano 3 le finali Challenger perse.

 

Le vittorie di Rondoni (498/5): 6-0 7-6(4) sull’austriaco Lenny Hampel (632), 7-6(3) 1-6 6-1 su Gerog Winkler (ITF 834), 6-3 2-6 6-1 sul russo Ronald Slobodchikov (ITF 122) e 6-2 6-1 sul rumeno Mircea-Alexandru Jecan (ITF 569/qualificato) in semifinale. La sconfitta: 7-5 4-6 1-6 contro il kazako Dmitry Popko (619). I titoli del 25enne piemontese restano 4.

 

Le vittorie di Basso (369/1): 6-0 6-3 sul croato Roko Horvat (senza ranking/ITF U18), 6-7(5) 7-5 6-4 sull’ucraino Oleksii Krutykh (ITF 555) e 6-4 6-4 sul turco Ergi Kirkin (557/7) nei quarti di finale. La sconfitta: 5-7 2-6 contro il belga Jeroen Vanneste (651).

 

Le vittorie di Giacomini (510/5): 6-1 6-3 sul croato Duje Kekez (ITF 536), 6-3 6-2 su Alessandro Ceppellini (ITF 613/qualificato) e 6-4 7-5 sul ceco Tomas Jirousek (ITF 456) nei quarti di finale. La sconfitta: 3-6 0-6 contro il tedesco Constantin Schmitz (ITF 621/wild card).

 

Le vittorie di Dalla Valle (434/3): 6-3 7-5 su Davide Tortora (ITF 1674/ITF U18), 6-1 6-1 sul tedesco Kai Lemstra (ITF 1231/qualificato) e 6-4 6-3 sul serbo Marko Miladinovic (560/7) nei quarti di finale. La sconfitta: 6-7(6) 3-6 contro il polacco Kacper Zuk (ITF 750/qualificato).

 

Le vittorie di Gatto Monticone (211): 2-6 7-5 6-4 sulla giapponese Erika Sema (382/wild card), 6-4 6-0 sull’egiziana Sandra Samir (510/ITF 12) e 7-6(4) 6-2 sulla giapponese Momoko Kobori (255) nei quarti di finale. La sconfitta: 5-7 0-6 contro la cinese di Taipei Hua-Chen Lee (511/ITF 2).

 

 

Gli altri risultati degli italiani:

Challenger Lille, Francia (€46.600+H/veloce indoor)

Secondo turno: Riccardo Bonadio (ITF), Stefano Travaglia (135/6) e Matteo Viola.

 

Challenger Zhangjiagang, Cina ($54.160+H/veloce)

Quarti di finale: Stefano Napolitano (229/13), con vittoria 6-4 3-6 7-5 sull’australiano James Duckworth (166/2)

 

M15 Pinamar, Argentina ($15.000/terra)

Primo turno: Andres Gabriel Ciurletti (ITF 1001/qualificato).

 

M15 Manama, Bahrain ($15.000/veloce)

Secondo turno: Riccardo Balzerani (495/5), Lorenzo Frigerio (625/7) e Dante Gennaro (ITF 171/8).

 

M15 Rovinj, Croazia ($15.000/terra)

Secondo turno: Alessandro Ceppellini (ITF 613/qualificato).

Primo turno: Mirko Cutuli (ITF 493), Davide Galoppini (ITF 152) e Fabrizio Ornago (443/4).

 

M15 Sharm El Sheikh 9, Egitto ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Emiliano Maggioli (ITF 704/qualificato), con vittoria 6-2 6-3 sull’ex Top-60 olandese Igor Sijsling (425/2).

Secondo turno: Jacopo Berrettini (491/5) con vittoria 6-1 6-2 su Marco Brugnerotto (ITF 691/qualificato).

Primo turno: Brugnerotto, Francesco Forti (487/4), Claudio Fortuna (ITF 312), Davide Tortora (ITF 1648/ITF U18) e Francesco Vilardo (561/8).

 

M15 Murcia, Spagna ($15.000/terra)

Quarti di finale: Marco Bortolotti (523/4).

Primo turno: Lorenzo Bocchi (ITF 532), Francesco Passaro (senza ranking/60 ITF U18) e Alexander Weis (637).

Bocchi e Passaro hanno perso in finale nel torneo di doppio.

 

M15 Tabarka 3, Tunisia ($15.000/terra)

Secondo turno: Stefano Battaglino (ITF 838/qualificato) e Alessandro Ingarao (ITF 880/qualificato)

Primo turno: Erik Crepaldi (ITF 787), Riccardo Di Nocera (ITF 1847/wild card), Manfred Fellin (ITF 984/qualificato) e Simone Roncalli (ITF 262).

 

M15 Antalya 9, Turchia ($15.000/terra)

Quarti di finale: Alessandro Petrone (674), con vittoria 6-2 4-6 6-4 sul tedesco Marvin Netuschil (431/3).

Secondo turno: Georg Winkler (ITF 834/qualificato).

Primo turno: Julian Ocleppo (ITF 312).

 

W25 Curitiba, Brasile ($25.000/terra)

Primo turno: Martina Colmegna (453/qualificata), Martina Di Giuseppe (189/6) e Anastasia Grymalska (231).

 

W15 Sharm El Sheikh 9, Egitto ($15.000/veloce)

Primo turno: Claudia Coppola (675).

 

W15 Le Havre, Francia ($15.000/terra indoor)

Secondo turno: Federica Rossi (716) e Tatiana Pieri (558/6).

Primo turno: Elisabetta Cocciaretto (706/8).

 

W15 Tabarka 3, Tunisia ($15.000/terra)

Secondo turno: Verena Hofer (857) e Martina Spigarelli (825).

Primo turno: Valentina Giavazzi (ITF 2089/wild card) e Gaia Squarcialupi (ITF 973/wild card).

Spigarelli, in coppia con la rumena Oana Gavrila, ha vinto il torneo di doppio. Per la 26enne lombarda è il 5° titolo di specialità.

 

W15 Antalya 9, Turchia ($15.000/terra)

Primo turno: Federica Arcidiacono (ITF 963/wild card).

 

 

Gli italiani impegnati in questa settimana:

Challenger Marbella, Spagna (€46.600+H/terra)

Riccardo Bonadio (qualificato) e Gianluca Mager.

Sono al secondo turno: Andrea Arnaboldi (13), Filippo Baldi (11), Simone Bolelli (9), Raul Brancaccio, Matteo Donati, Federico Gaio, Alessandro Giannessi (12) e Gian Marco Moroni.

 

Challenger St. Brieuc, Francia (€46.600+H/veloce indoor)

Stefano Travaglia (5) e Matteo Viola sono al secondo turno.

 

M25 Santa Margherita di Pula, Italia ($25.000/terra)

Stefano Baldoni, Marco Bortolotti (8), Paolo Dagnino (qualificato), Gianluca Di Nicola (qualificato), Riccardo Di Nocera (qualificato), Giovanni Fonio (7), Davide Galoppini (ITF), Antonio Massara (), Lorenzo Musetti (esenzione ITF U18), Fabrizio Ornago (5), Andrea Pellegrino (2), Alessandro Petrone (ITF), Simone Roncalli (wild card), Jannik Sinner (1), Nicolò Turchetti (wild card) e Alexander Weis (qualificato), Giulio Zeppieri (wild card).

 

M15 Opatija, Croazia ($15.000/terra)

Ervin Harris Eminefendic (wild card).

All’ultimo turno delle qualificazioni: Samuele Ramazzotti.

 

M15 Sharm El Sheikh 10, Egitto ($15.000/veloce)

Fabrizio Andaloro (wild card), Mattia Bellucci (qualificato), Jacopo Berrettini (2), Giorgio Ricca, Davide Tortora (ITF U18) e Francesco Vilardo (7).

 

M15 Tel Aviv, Israele ($15.000/veloce)

Alessandro Bega (1).

 

M15 Cancun 3, Messico ($15.000/veloce)

Nelle qualificazioni: Moritz Trocker.

 

M15 Tabarka 4, Tunisia ($15.000/terra)

Mattia Arnaldi (ITF U18), Lorenzo Bocchi, Mirko Cutuli, Manfred Fellin (qualificato) e Mattia Frinzi (qualificato).

 

M15 Antalya 10, Turchia ($15.000/terra)

Luca Prevosto e Georg Winkler.

All’ultimo turno delle qualificazioni: Luca Tomasetto.

 

W60 Croissy-Beaubourg ($60.000/veloce indoor)

Cristiana Ferrando (qualificata).

 

W25 Campinas, Brasile ($25.000/terra)

Martina Di Giuseppe(4), Anastasia Grymalska, Jasmine Paolini (8) e Jessica Pieri.

All’ultimo turno delle qualificazioni: Martina Caregaro, Martina Colmegna e Federica Di Sarra.

 

W25 Santa Margherita di Pula ($25.000/terra)

Il tabellone principale non è stato ancora sorteggiato.

Entry List: Georgia Brescia, Deborah Chiesa, Claudia Giovine (ITF), Stefania Rubini e Lucrezia Stefanini.

All’ultimo turno delle qualificazioni: Federica Bilardo, Giorgia Marchetti, Camilla Rosatello, Federica Rossi.

 

W25 Kofu, Giappone ($25.000/veloce)

Giulia Gatto Monticone.

 

W15 Tel Aviv ($15.000/veloce)

All’ultimo turno delle qualificazioni: Corinna Dentoni.

 

W15 Tabarka 4, Tunisia ($15.000/terra)

Valentina Gaggini (wild card), Camilla Scala (5) e Martina Spigarelli.

 

W15 Antalya 10, Turchia ($15.000/terra)

Federica Arcidiacono (wild card).

All’ultimo turno delle qualificazioni: Gloria Ceschi.

Shares