Challenger e ITF: prima finale per Enola Chiesa e Valentina Losciale

 

di Fabio Bagatella

 

Settimana avara di soddisfazioni per il tennis azzurro impegnato nei circuiti minori. I risultati di maggior rilievo sono state le finali ITF di doppio, raggiunte, ma perse, da Angelica Moratelli ad Amiens e da Enola Chiesa in coppia con Valentina Losciale ad Antalya: per quest’ultimo binomio, la 18enne piemontese e la 22 enne lombarda, si tratta della prima finale internazionale in assoluto.

Nel singolare nessuna racchetta italiana è riuscita superare lo scoglio rappresentato dai quarti di finale. Oltre a Moratelli, si sono classificati tra i migliori otto anche Alessandro Giannessi nel Challenger di Santiago, Giorgio Ricca e Federica Bilardo nell’ITF di Sharm El Sheikh, Riccardo Bonadio ad Antalya e Nicolò Turchetti a Tabarka.

 

Tutti i risultati.

Challenger Santiago, Cile ($54.160+H/terra)

Quarti di finale: Alessandro Giannessi.

Terzo turno: Federico Gaio e Gian Marco Moroni.

Primo turno: Matteo Donati.

Giannessi (168/3): bye, 7-6(5) 5-7 4-6 sull’argentino Andrea Collarini (309) e 4-6 6-4 6-1 sull’argentino Facundo Arguello (192/9); 6-3 4-6 4-6 contro l’ex Top-30 brasiliano Thomaz Bellucci (235/15)

Gaio (229/14): bye e 3-6 6-3 6-3 sull’argentino Gonzalo Villanueva (569/ITF 48/ qualificato); 3-6 3-6 contro l’ex Top-40 spagnolo Pablo Andujar (91/1).

Moroni (224/13): bye e 6-3 6-6 6-3 sull’ecuadoregno Emilio Gomez (325); 6-7(4) 2-6 contro il boliviano Hugo Dellien (95/2).

Donati (208/11): 3-6 4-6 contro il cinese di Taipei Tung-Lin Wu (364).

 

Challenger Zhuhai, Cina ($54.160+H/veloce)

Secondo turno: Raul Brancaccio.

Brancaccio (393/ITF 4): 7-6(3) 6-2 sul cinese Di Wu (320); 4-6 5-7 contro l’ex Top-30 israeliano Dudi Sela (182/5).

 

M15 Sharm El Sheikh 7, Egitto ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Giorgio Ricca.

Ricca (ITF 627): 6-3 6-4 Jose Fco. Vidal Azorin (ITF 464), 7-5 3-6 6-3 sul ceco Michael Verbensky (469/5); 5-7 3-6 contro lo svizzero Adam Moundir (ITF 447).

 

M15 Tolosa, Francia ($15.000/veloce indoor)

Secondo turno: Liam Caruana.

Caruana (437/7): 6-2 6-4 sul francese Kyrian Jacquet (ITF 956/wild card); 6-4 2-6 5-7 contro lo svizzero Raphael Baltensperger (ITF 544).

 

M15 Loule, Portogallo ($15.000/veloce)

Primo turno: Antonio Massara.

Massara (618): 5-7 1-6 contro l’argentino Tomas Martin Etcheverry (645).

 

M15 Doha, Qatar ($15.000/veloce)

Primo turno: Riccardo Balzerani, Lorenzo Frigerio e Adelchi Virgili.

Balzerani (496/3): 6-4 3-6 6-7(3) contro il kazako Marat Deviatiarov (717/ranking protetto).

Frigerio (620): 1-6 3-6 contro il francese Geoffrey Blancaneaux (504/4).

Virgili (ITF 640/wild card): 2-6 6-3 4-6 contro il belga Zizou Bergs (421/2)

 

M15 Tabarka, Tunisia ($15.000/terra)

Quarti di finale: Nicolò Turchetti.

Secondo turno: Davide Galoppini, Fabrizio Ornago e Simone Roncalli.

Turchetti (ITF 282): 6-4 6-7(8) 6-4 sullo statunitense Dennis Uspensky (ITF 856) e 6-3 7-6(1) su Ornago (444/3); 4-6 3-6 contro il brasiliano Bruno Sant’Anna (637/5).

Galoppini (ITF 165/8): 6-1 6-3 sul russo Nikolay Vylegzhanin (ITF 2352/wild card); 7-6(7) 3-6 3-6 contro il belga Benjamin Dhoe (ITF 459).

Ornago (444/3): 6-4 7-6(8) sul francese Maxime Hamou (ITF 586).

Roncalli (ITF 269): 2-6 6-4 6-4 sul ceco Vaclav Safranek (324/1); 3-6 6-3 3-6 contro il francese Florent Diep (ITF 485).

 

M15 Antalya 7, Turchia ($15.000/terra)

Quarti di finale: Riccardo Bonadio.

Primo turno: Luca Prevosto.

Bonadio (439/3): 6-4 6-4 sull’ucraino Oleg Prihodko (ITF 497) e 7-6(2) 6-1 sul peruviano Arklon Huertas Del Pino (ITF 344); rit. contro il colombiano Nicolas Mejia (ITF 379).

Prevosto (ITF 482): 2-6 6-2 3-6 contro il russo Ivan Nedelko (409/2).

 

W25 Mildura, Australia ($25.000/erba)

Primo turno: Verena Meliss.

Meliss (527/qualificata): 2-6 6-7(6) contro la slovacca Tereza Mihalikova (362).

 

W25 Irapuato, Messico ($25.000+H/veloce)

Secondo turno: Martina Trevisan.

Trevisan (165/4): 6-3 7-5 sulla messicana Fernanda Contreras Gomez (senza ranking/wild card); 6-2 3-6 1-4 rit. contro l’indiana Karman Kaur Tandi (212).

 

W15 Sharm El Sheikh 7, Egitto ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Federica Bilardo.

Secondo turno: Cristiana Ferrando.

Primo turno: Linda Cagnazzo.

Bilardo (617): 4-6 6-3 6-4 su Cagnazzo (ITF 931/lucky loser) e 6-4 6-4 sull’atleta di Singapore Charmaine Shi Yi Seah (776); 6-7(1) 2-6 contro la finlandese Oona Orpana (ITF 43).

Ferrando (447/1): 6-4 6-3 sulla russa Angelina Gabueva (638); 3-6 7-5 4-6 contro la giapponese Ange-Oby Kajuru (836).

 

W15 Amiens, Francia ($15.000/terra indoor)

Quarti di finale: Angelica Moratelli.

Primo turno: Tatiana Pieri.

Moratelli (544/3): 6-0 6-1 sull’olandese Rosalie Van Der Hoech (768) e 6-0 6-1 sull’uzbeka Albina Khabibulina (830), 6-4 4-6 2-6 contro la spagnolo Rebeka Masarova (635/7).

Pieri (556/4): 1-6 1-6 contro la tedesca Yana Morderger (754).

Moratelli, in coppia con la britannica Anna Popescu, ha perso in finale nel torneo di doppio.

 

W15 Tabarka, Tunisia ($15.000/terra)

Secondo turno: Corinna Dentoni.

Primo turno: Giulia Crescenzi.

Dentoni (ITF 1467/qualificata): 6-0 6-3 sulla ceca Dagmar Dudlakova (ITF 559); 4-6 0-6 contro la portoghese Francisca Jorge (648/1).

Crescenzi (ITF 287): 6-7(3) 1-6 contro la francese Marie Temin (693/3).

 

W15 Antalya 7, Turchia ($15.000/terra)

Secondo turno: Enola Chiesa.

Primo turno: Francesca Bullani e Valentina Losciale.

Chiesa (ITF 1079/qualificata): 6-1 6-3 su Losciale (ITF 753); 6-3 3-6 0-6 contro la svizzera Marie Mettraux (ITF 833/qualificata).

Bullani (ITF 463): 3-6 1-6 contro l’ucraina Maryna Chernyshova (570/3).

Chiesa e Losciale hanno perso la finale nel torneo di doppio.

 

 

Gli italiani impegnati durante questa settimana.

Challenger Phoenix, U.S.A. ($162.480+H/veloce)

Andrea Arnaboldi (riserva) e Luca Vanni.

Matteo Berrettini (6), Salvatore Caruso (riserva), Lorenzo Sonego sono al secondo turno.

 

Challenger Shenzhen, Cina ($81.240+H/veloce)

Lorenzo Napolitano.

Raul Brancaccio (ITF) ha perso al primo turno.

Lorenzo Giustino (13) è al secondo turno.

 

Challenger Drummondville, Canada ($54.160+H/veloce)

Matteo Viola (14).

 

M15 Porec, Croazia ($15.000/terra)

Andrea Basso (3), Lorenzo Bocchi, Mirko Cutiuli, Luca Giacomini (5) e Andrea Pellegrino (1).

All’ultimo turno delle qualificazioni: Francesco Bessire e Alessandro Ceppellini.

 

M15 Sharm El Sheikh 8, Egitto ($15.000/veloce)

Marco Brugnerotto (qualficato).

Entry list: Alessandro Bega (1), Jacopo Berrettini (7), Enrico Dalla Valle (4), Francesco Forti (6) e Claudio Fortuna.

 

M15 Cancun, Messico ($15.000/veloce)

Nelle qualificazioni: Moritz Trocker.

 

M15 Doha 2, Qatar ($15.000/veloce)

Riccardo Balzerani (3), Lorenzo Frigerio e Adelchi Virgili (wild card).

 

M15 Tabarka 2, Tunisia ($15.000/terra)

Flavio Cobolli (ITF U18), Erik Crepaldi (qualificato), Davide Galoppini, Alessandro Ingarao (qualificato), Matteo Masala (wild card), Fabrizio Ornago (4), Simone Roncalli e Nicolò Turchetti.

 

M15 Antalya 8, Turchia ($15.000/terra)

Julian Ocleppo.

 

W25 Sao Paolo, Brasile ($25.000/terra)

Martina Di Giuseppe (5), Anastasia Grymalska, Jasmine Paolini (7) e Jessica Pieri ().

Nelle qualificazioni: Martina Caregaro, Martina Colmegna e Federica Di Sarra.

 

W25 Nishi-Tama, Giappone ($25.000/veloce)

Giulia Gatto Monticone (6).

 

W25 Kazan, Russia ($25.000+H/veloce indoor)

Deborah Chiesa e Stefania Rubini.

All’ultimo turno delle qualificazioni: Lucia Bronzetti.

 

W15 Sharm El Sheikh 8, Egitto ($15.000/veloce)

Federica Bilardo (6), Claudia Coppola, Cristiana Ferrando (1) e Federica Prati.

 

W15 Gonesse, Francia ($15.000/terra indoor)

Nastassja Burnett (qualificata), Angelica Moratelli (7) e Tatiana Pieri.

 

W15 Tabarka 2, Tunisia ($15.000/terra)

Giulia Crescenzi, Corinna Dentoni (wild card), Verena Hofer, Giorgia Marchetti (4) e Martina Spigarelli.

 

W15 Antalya 8, Turchia ($15.000/terra)

Francesca Bullani e Gaia Sanesi (1).