Challenger e Itf: Sanesi/Scala vincono in Turchia

di Fabio Bagatella

 

Mentre il tricolore sovrastava Bergamo, con un Challenger dominato dagli nostri portacolori e suggellato dalla finale tra Roberto Marcora e Jannik Sinner, gli altri italiani impegnati nei circuiti minori non sono riusciti a realizzare particolari acuti. L’unico titolo è giunto dal doppio, con il sigillo di Gaia Sanesi e Camilla Scala , che hanno vinto il torneo di doppio ad Antalya ($15.000/terra) in Turchia. Nel singolare, gli azzurri non sono, invece, riusciti a superare lo scoglio rappresentato dalle semifinali, colte da Emiliano Maggioli (partendo dalle qualificazioni) a Monastir ($15.000/veloce) in Tunisia e da Pietro Rondoni sempre ad Antalya.

 

Le vittorie di Maggioli (Itf 910/qualificato): 7-5 6-4 sul ceco Onderj Stiler (Itf 1019/ItfU18 28), 7-5 6-4 su Riccardo Balzerani (494/7) e 6-4 6-3 sul tedesco Louis Wessels (466/4) nei quarti di finale; 3-6 2-6 contro il ceco Petr Nouza (Itf 413).

 

Le vittorie di Rondoni (495/7): 6-2 4-6 6-2 sull’argentino Tomas Lipovsek Puches (547), 6-1 3-6 7-5 sul belga Jeroen Vanneste (655) e 4-6 7-5 rit. sull’argentino Herman Casanova (448/4) nei quarti di finale; 5-7 2-6 contro lo spagnolo Pol Toledo Bague (522).

 

 

Tutti gli altri risultati degli italiani, dove si segnalano ben otto quarti di finale.

Challenger Bangkok 1A, Thailandia ($54.160+H/veloce)

Quarti di finale: Gianluca Mager.

Mager (215/10): bye, 6-4 6-4 sul sudcoreano Yunseong Chung (280) e 6-2 6-7(4) 6-4 sul cinese Ze Zhang (208/8); 6-4 6-7(7) 0-5 15-15 rit. contro l’australiano James Duckworth (231/15).

 

Challenger Morelos, Messico ($54.160+H/veloce)

Primo turno: Andrea Pellegrino.

Pellegrino (344): 6-4 1-6 1-6 contro l’ecuadoregno Emilio Gomez (323).

 

M25 Glasgow, Gran Bretagna ($25.000/veloce indoor)

Secondo turno: Enrico Dalla Valle.

Dalla Valle (434): 6-7(10) 6-4 6-3 sul britannico Ryan James Storrie (648/qualificato); 1-6 2-6 contro il francese Antoine Escoffier (355/2).

 

M25 Aktobe 2, Kazakistan ($25.00/veloce indoor)

Quarti di finale: Francesco Vilardo.

Secondo turno: Marco Bortolotti.

Primo turno: Luca Giacomini.

Vilardo (567): 2-6 7-6(3) 6-4 sul russo Markos Kalovelonis (Itf 294/qualificato), 6-2 6-7(6) 6-2 sul kazako Sagadat Ayap (Itf 846/wild card); 0-6 3-6 contro il monegasco Lukas Catarina (480/7).

Bortolotti (526): 6-1 6-4 sullo svedese Simon Yitbarek (Itf 1072/qualificato); 1-6 5-7 contro l’ucraino Konstantin Kravchuk (474/6).

Giacomini (514/8): 6-3 5-7 5-7 contro l’ucraino Marat Deviatiarov (Itf 717/qualificato).

 

M15 Sharm El Sheikh 5, Egitto ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Giorgio Ricca.

Secondo turno: Matteo Arnaldi.

Primo turno: Claudia Fortuna, Marco Miceli e Francesco Passaro.

Ricca (Itf 637): 6-3 6-7(4) 6-1 su Miceli (Itf 777/qualificato)e 7-5 6-4 su Arnaldi (Itf 1702/Itf U18 55); 6-7(5) 6-4 4-6 sul cinese Fajing Sun (569/8).

Arnaldi (Itf 1702/ ItfU18 55): 6-1 6-3 sul tedesco Lucas Gerch (509/3).

Fortuna (Itf 291): 6-7(3) 4-6 contro il sudcoreano Cheong-Eui Kim (552/4).

Passaro (senza ranking/Itf U18 60): 1-6 3-6 contro il francese Florian Lakat (Itf 618).

 

M15 Vale do Lobo, Portogallo ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Jacopo Berrettini.

Primo turno: Giovanni Fonio e Davide Tortora.

Berrettini (490/6): 6-3 6-3 sul portoghese Thiago Cacao (642) e 7-5 7-5 sull’argentino Mateo Nicolas Martinez (Itf 166); 3-6 3-6 contro il neozelandese Finn Tearney (532/ranking protetto).

Fonio (503/7): 6-4 3-6 2-6 contro lo statunitense Henry Craig (Itf 401/qualificato).

Tortora (Itf 3283/ItfU18 87): 6-3 2-6 4-6 contro il tunisino Lamine Ouahab (442/5).

 

M15 Monastir 7, Tunisia ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Francesco Forti.

Secondo turno: Riccardo Balzerani ed Erik Crepaldi.

Primo turno: Fabrizio Andoloro.

Forti (488/6): 6-2 6-4 sul tedesco Paul Woerner (Itf 345) e 6-4 6-1 sul francese Kiryan Jacquet (Itf 1002/qualificato); 2-6 7-5 1-6 contro il francese Arthur Rinderkneck (415/3).

Balzerani (494/7): 6-2 6-0 sullo statunitense Joseph W. Van Meter (Itf 1378/wild card); 5-7 4-6 contro Maggioli (Itf 910/qualificato).

Crepaldi (Itf 832/qualificato): 6-1 6-0 sullo statunitense Arsav Mohanty (Itf 2660/wild card); 5-7 3-6 contro il belga Maxime Pauwels (Itf 376/qualificato).

Andoloro (Itf 2963/ItfU18 99): 5-7 4-6 contro l’irlandese Peter Bothwell (613)

 

M15 Antalya 5, Turchia ($15.000/terra)

Quarti di finale: Riccardo Bellotti.

Primo turno: Alexander Weis.

Bellotti (478/5): 6-4 7-6(2) su Weis (Itf 654/qualificato) e 6-3 7-5 sul francese Maxim Chazal (636); 6-2 4-6 1-4 rit. contro lo sloveno Nik Razborsek (599).

 

W25 Altenkirchen, Germania ($25.000/veloce indoor)

Quarti di finale: Stefania Rubini.

Primo turno: Claudia Coppola.

Rubini (321): 6-2 6-3 sulla spagnola Olga Saez Larra (237/4) e 6-3 6-3 sull’ex Top-50 tedesca Anna-Lena Friedsam (senza ranking/wild card); 3-6 4-6 contro la polacca Mja Chwalinska (340/qualificata).

Coppola (688/wild card): 5-7 2-6 contro la bulgara Isabella Shinikova (250/5).

 

W25 Glasgow, Gran Bretagna ($25.000/veloce indoor)

Primo turno: Martina Colmegna e Claudia Giovine.

Colmegna (451/qualificata): 3-6 2-6 contro la croata Jana Fett (260).

Giovine (850/Itf 21): 1-6 3-6 contro la spagnola Nuria Parrizas-Diaz (355/qualificata)

 

W15 Monastir 7, Tunisia ($15.000/veloce)

Quarti di finale: Lucia Bronzetti.

Secondo turno: Corinna Dentoni e Dalila Spiteri.

Primo turno: Elisabetta Cocciaretto e Federica Rossi.

Bronzetti (501/5): 6-3 6-4 su Rossi (716) e 6-2 6-0 su Elizabeth Mandlik (659/ItfU18 20); 2-6 6-7(8) contro la svedese Mirjam Bjorklund (471/4).

Dentoni (senza ranking/qualificata): 6-2 7-5 sulla svizzera Leonie Kung (533/6); 3-6 6-4 2-6 contro la russa Natalia Orlova (Itf 473/qualificata).

Spiteri (468/3): 6-1 3-6 6-0 sulla serba Bojana Marinkovic (Itf 65); 6-3 3-6 1-6 contro la francese Alice Rame (Itf 732).

Cocciaretto (705): 6-7(6) 2-6 contro la greca Despina Papamichail (460/2).

 

W15 Antalya 5, Turchia ($15.000/terra)

Secondo turno: Verena Hofer.

Primo turno: Gaia Sanesi e Camilla Scala.

Hofer (850): 6-2 7-5 sulla turca Ipek Oz (722); 2-6 0-6 contro la rumena Cristina Dinu (455/3).

Sanesi (386/1): 2-6 7-5 4-6 contro la rumena Georgia Andreea Craciun (850).

Scala (669): 6-1 1-6 0-6 contro la statunitense Jessica Ho (510/5).

Sanesi/Scala hanno vinto il torneo di doppio. Per la 26enne toscana è il 9° titolo nella specialità di coppia, per 24enne emiliana è il 1°.

 

 

Gli italiani impegnati durante questa settimana, con il primo appuntamento maschile Itf in Italia a Trento.

Challenger Indian Wells, U.S.A. ($162.480+h/veloce)

Andrea Arnaboldi e Salvatore Caruso.

 

Challenger Pau, Francia (€69.280+H/veloce indoor)

Roberto Marcora.

Simone Bolelli (2), Lorenzo Giustino (8) e Stefano Napolitano (10) sono al secondo turno.

Raul Brancaccio (Itf) e Matteo Viola hanno perso al primo turno.

 

Challenger Yokohama, Giappone ($54.160+H/veloce)

Gianluca Mager (10) è al secondo turno.

 

M25 Trento, Italia ($25.000/veloce)

Andrea Basso (3), Riccardo Bellotti, Mattia Bernardi (wild card), Marco Bortolotti (Itf), Matteo Brugnerotto (qualificato), Liam Caruana, Enrico Dalla Valle, Lorenzo Frigerio (qualificato), Lorenzo Musetti (wild card), Fabrizio Ornago, Andrea Pellegrino (2), Samuele Ramazzotti (qualificato), Jannik Sinner (wild card) e Moritz Trocker (wild card).

 

M15 Sharm El Sheikh 6, Egitto ($15.000/veloce)

Claudio Fortuna, Marco Miceli, Giorgio Ricca e Davide Tortora (Itf U18).

 

M15 Faro, Portogallo ($15.000/veloce)

Jacopo Berrettini (7), Giovanni Fonio (8) e Antonio Massara.

 

M15 Monastir 8, Tunisia ($15.000/veloce)

Alessandro Bega (1), Francesco Forti (4), Julian Ocleppo e Francesco Vilardo (5).

 

M15 Antalya 6, Turchia ($15.000/terra)

Marco Mosciatti (wild card), Alessandro Petrone (8), Luca Prevosto e Pietro Rondoni (3).

 

125K Indian Wells, USA ($168.480)

Sara Errani.

 

W25 Macon, Francia ($25.000/veloce indoor)

Martina Di Giuseppe (6), Claudia Giovine (Itf) e Angelica Moratelli (Itf).

 

W25 Mosca, Russia ($25.000/veloce indoor)

Deborah Chiesa.

All’ultimo turno delle qualificazioni: Lucrezia Stefanini.

 

W15 Sharm El Sheikh 6, Egitto ($15.000/veloce)

Federica Bilardo (5) e Federica Prati (wild card).

 

W15 Monastir 8, Tunisia ($15.000/veloce)

Lucia Bronzetti (3), Elisabetta Cocciaretto e Dalila Spiteri (1).

 

W15 Antalya 6, Turchia ($15.000/terra)

Gaia Sanesi (1) e Camilla Scala.

Shares