Challenger e Itf: Roberto Marcora in finale a Budapest

Tempo di lettura: 5 minuti

di Fabio Bagatella
Gli azzurri continuano ad essere protagonisti del circuito Challenger in questo primo scorcio di stagione. Dopo il titolo colto da Gianluca Mager e le finale raggiunte da Matteo Viola e Lorenzo Giustino, ecco un altro ultimo atto firmato da Roberto Marcora a Budapest (€46.000+H/veloce indoor), mentre Mager ha trionfato questa volta nel doppio, in tandem con Andrea Pellegrino, a Chennai (€54.160+H/veloce indoor); nella specialità di coppia sconfitta ad un passo dal titolo anche per Filippo Baldi in Ungheria. Nel circuito Itf due semifinali sempre al maschile: Jacopo Berrettini a Monastir ($15.000/veloce) in Tunisia e Davide Galoppini ad Antalya ($25.000/terra) in Turchia.
Le vittorie di Marcora (285): 6-2 6-1 sull’ungherese Peter Nagy (senza ranking/wild card), 7-6(2) 6-3 sul francese Gregoire Barrere (155/5/esenzione speciale), 6-3 6-4 sull’ex Top-80 slovacco Norbert Gombos (255), 2-6 6-3 6-2 sul ceco Zdenek Kolar (231/15) e 6-4 7-6(3) sul tedesco Oscar Otte (165/6) in semifinale. La sconfitta: 0-6 3-6 contro il kazako Alexander Bublik (171/8). I titoli del 29enne lombardo restano 11 (tutti Itf).
Le vittorie di Berrettini (490/3): 6-1 1-6 6-2 sul belga Buvaysar Gadamauri (Itf ranking 1496/qualificato), 5-7 7-5 7-5 sul tedesco Valentin Guenther (Itf ranking 805) e 6-2 4-6 7-5 sullo spagnolo Alvaro Lopez San Martin (595/8) nei quarti di finale. La sconfitta: 4-6 6-3 3-6 contro il brasiliano Feli Meligeni Rodrigues Alves (556/5).
Le vittorie di Galoppini (Itf ranking 168): 7-6(3) 6-1 sull’austriaco Peter Goldsteiner (712/qualificato) e 6-4 3-6 6-2 sull’argentino Hernan Casanova (448/3) e 6-4 6-3 sull’ucraino Oleg Prihodko (Itf ranking 488) nei quarti di finale. La sconfitta: 3-6 3-6 contro il serbo Dejan Katic (Itf ranking 199).

Tutti gli altri risultati degli italiani, dove si segnalano i quarti di finale Itf colti da Julian Ocleppo, Samuele Ramazzotti e Jessica Pieri. Erik Crepaldi si è imposto in doppio.
Challenger Chennai, India (€54.160+H/veloce indoor)
Terzo turno: Gianluca Mager.
Secondo turno: Andrea Pellegrino.
Mager (224/4): bye e 6-3 6-1 sullo statunitense Collin Altamirano (295); 6-7(2) 6-7(2) contro l’australiano Andrew Harris (346).
Pellegrino (338): 6-4 6-4 sul neozelandese Rubin Statham (334); 3-6 5-7 contro l’egiziano Mohamed Safwat (200/3).
Gianluca Mager e Andrea Pellegrino hanno vinto il torneo di doppio. Per il 24enne ligure è il 2° titolo di coppia (il 1° Itf nel 2014), per il 21enne pugliese è il 7° (3° Challenger).

Challenger Budapest, Ungheria (€46.000+H/veloce indoor)
Terzo turno: Filippo Baldi.
Primo turno: Andrea Basso, Alessandro Bega, Riccardo Bonadio e Matteo Viola.
Baldi (166/7): bye e 4-6 6-3 6-4 sul francese Alexandre Muller (344); 6-3 2-6 1-6 contro lo slovacco Filip Horansky (219/12).
Basso (369): 3-6 6-7(0) contro il francese Mathias Bourgue (272).
Bega (393/lucky loser): 4-6 5-7 contro il bielorusso Uladzmir Ignatik (249).
Bonadio (439/Itf ranking 12): 4-6 2-6 contro il canadese Steven Diez (307/qualificato).
Viola (264): 6-1 4-6 3-6 contro il russo Pavel Kotov (319).

M25 Oberentfelden, Svizzera ($25.000/veloce indoor)
Secondo turno: Mattia Bellucci.
Primo turno: Marco Bortolotti e Lorenzo Frigerio.
Bellucci (1412/qualificato): 6-2 6-4 sullo svizzero Jonas Schaer (2239/qualificato); 7-6(10) 5-7 0-6 contro il britannico Lloyd Glasspool (427/5)
Bortolotti (526): 3-6 1-6 contro lo statunitense Ryan Shane (363/1)
Frigerio (621): 3-6 4-6 contro lo svizzero Sandro Ehrat (590).

M15 Sharm El Sheikh 3, Egitto ($15.000/veloce)
Primo turno: Francesco Forti.
Forti (488/5): 3-6 1-3 rit. contro il francese Laurent Lokoli (Itf ranking 319).

M15 Grenoble, Francia ($15.000/veloce indoor)
Quarti di finale: Julian Ocleppo.
Secondo turno: Luca Giacomini.
Primo turno: Andrea Guerrieri.
Ocleppo (Itf ranking 356): 6-3 4-6 6-4 sul francese Alexis Gautier (Itf ranking 662) e 6-7(2) 7-5 1-0 rit. contro il francese Hugo Gaston (Itf ranking 10151/classifica under 18); contro il francese Geoffrey Blancaneaux (501/3)
Giacomini (514/5): 6-2 3-6 7-5 contro il francese Lilian Marmousez (Itf ranking 2256/classifica under 18); 1-6 4-6 contro il francese Yanais Laurent (Itf ranking 518).
Guerrieri (Itf ranking 628/qualificato): 1-6 6-1 4-6 contro Laurent.

M15 Kaarst ($15.000/veloce indoor)
Quarti di finale: Samuele Ramazzotti.
Ramazzotti (Itf ranking 1221/qualificato): 6-4 6-4 sul tedesco Peter Torebko (476/3) e 6-4 6-3 sul ceco Ondrej Krstev (Itf ranking 695); 5-7 3-6 contro l’olandese Van de Zandschulp (537/6)

M15 Monastir 5, Tunisia ($15.000/veloce)
Secondo turno: Adelchi Virgili.
Primo turno: Erik Crepaldi e Nicolò Turchetti.
Virgili (Itf ranking 650/wild card): 6-4 6-3 sullo statunitense Maxsim Tikomirov (Itf ranking 425); 3-6 3-6 contro il brasiliano Feli Meligeni Rodrigues Alves (556/5).
Crepaldi (Itf ranking 832): 6-3 2-6 4-6 contro il brasiliano Orlando Luz (471/1).
Turchetti (Itf ranking 272): 6-7(8) 2-6 contro il britannico Evan Hoyt (492/4).
Crepaldi, in tandem con lo statunitense Joseph W. Van Meter , ha vinto il torneo di doppio. Per il 28enne piemontese è il 18° titolo Itf nella specialità di coppia.

M15 Antalya 4, Turchia ($15.000/terra)
Primo turno: Mirko Cutuli, Dante Gennaro e Fabrizio Ornago.
Cutuli (Itf ranking 494): 4-6 0-3 rit. contro il rumeno Filip Cristian Jianu (Itf ranking 859/classifica under 18).
Gennaro (Itf ranking 165): 0-6 0-2 rit. contro lo svizzero Damien Wenger (Itf ranking 1329/classifica under 18).
Ornago (445/2): 4-6 3-6 contro il rumeno Edris Fetisleam (Itf ranking 398).

W25 Grenoble, Francia ($25.000/veloce indoor)
Secondo turno: Georgia Brescia, Giulia Gatto Monticone, Claudia Giovine, Anastasia Grymalska.
Primo turno: Claudia Giovine e Jessica Pieri.
Brescia (381/qualificata): 2-1 rit sulla britannica Katy Dunne (261); 2-6 2-6 contro la spagnola Nuria Parrizas Diaz (359).
Gatto Monticone (218/2): 6-2 6-1 sulla belga Lara Salden (Itf ranking 8); 6-1 1-6 3-6 contro la belga Kimberley Zimmermann (242).
Grymalska (229/5): 6-4 6-1 sulla russa Varvara Gracheva (455/qualificata); 1-6 4-6 contro la francese Harmony Tan (310/qualificata).
Giovine (Itf ranking 20): 5-7 0-6 contro Tan.
Pieri (304): 0-6 4-6 contro l’ex Top-80 russa Vitalia Diatchenko (128/1).

W25 Trnava, Slovacchia ($25.000/veloce indoor)
Secondo turno: Federica Di Sarra.
Primo turno: Angelica Moratelli.
Di Sarra (379/qualificata): 6-2 6-3 sulla slovacca Zuzana Zlochova (346); 0-6 1-6 contro la ceca Anastasia Zarycka (219/5).
Moratelli (Itf ranking 4): 2-6 5-7 contro la serba Natalija Kostic (287).

W15 Palmanova (Maiorca), Spagna ($15.000/terra)
Quarti di finale: Tatiana Pieri.
Primo turno: Enola Chiesa.
Pieri (555/2): 6-4 4-6 7-5 sulla russa Victoria Mikhaylova (Itf ranking 689) e 6-3 6-4 sulla venezuelana Luniuska Delgado (Itf ranking 811/qualificata); 3-6 5-7 contro la tedesca Katharina Hering (851).
Chiesa (Itf ranking 1083/qualificata): 4-6 3-6 contro la spagnola Irina Cantos Siemers (Itf ranking 583).

W15 Monastir 5, Tunisia ($15.000/veloce)
Secondo turno: Nastassja Burnett.
Primo turno: Federica Bilardo, Melania Delai e Giulia Paterno.
Burnett (822): 6-3 4-6 6-2 su Delai (Itf ranking 663/classifica under 18); 3-6 0-6 contro la francese Lou Brouleau (646/6/wild card).
Bilardo (617/5): 2-6 1-6 contro la svizzera Lara Michel (Itf ranking 468/qualificata).
Paterno (Itf ranking 1007/wild card): 2-6 6-7(4) contro la cinese Mi-Zhuoma You (Itf ranking 814/wild card).

Gli italiani impegnati in questa settimana.
Challenger Bangkok, Thailandia ($54.160+H/veloce)
Gianluca Mager (13) è al secondo turno.

Challenger Cherbourg, Francia (€46.600+H/veloce indoor)
Riccardo Bonadio (qualificato), Raul Brancaccio (Itf ranking) e Gian Marco Moroni.
Simone Bolelli (5), Gianluigi Quinzi (7), Stefano Travaglia (3) e Luca Vanni (8) sono al secondo turno.

M25 Barnstaple, Gran Bretagna ($25.000/veloce indoor)
Lorenzo Musetti (classifica under 18) ed Enrico Dalla Valle.

M25 Aktobe, Kazakistan ($25.00/veloce indoor)
Marco Bortolotti, Luca Giacomini Jannik Sinner e Francesco Vilardo.

M15 Sharm El Sheikh 4, Egitto ($15.000/veloce)
Matteo Arnaldi (classifica under 18) e Francesco Passaro (classifica under 18).

M15 Monastir 6, Tunisia ($15.000/veloce)
Riccardo Balzerani (3), Erik Crepaldi (qualificato), Davide Tortora (ranking under 18) e Adelchi Virgili (qualificato).

M15 Antalya 4, Turchia ($15.000/terra)
Riccardo Bellotti (4).
Davide Galoppini (all’ultimo turno delle qualificazioni).

W60 Shrewsbury ($60.000/veloce indoor)
Martina Di Giuseppe e Anastasia Grymalska.

W25 Trnava 2, Slovacchia ($25.000/veloce indoor)
Angelica Moratelli (Itf ranking) e Jasmine Paolini (5).
Federica Di Sarra e Stefania Rubini sono all’ultimo turno delle qualificazioni.

W15 Sharm El Sheikh 4, Egitto ($15.000/veloce)
Federica Sacco (classifica under 18).

W15 Monastir 6, Tunisia ($15.000/veloce)
Nastassja Burnett e Dalila Spiteri (3).

W15 Antalya 4, Turchia ($15.000/terra)
Verena Hofer, Gaia Sanesi (1) e Camilla Scala.
Monica Cappelletti e Anastasia Piangerelli sono all’ultimo turno delle qualificazioni.

Foto: https://www.facebook.com/huntennis