Atp Sydney: de Minaur si prende il primo titolo in carriera. Seppi sprecone.

 

Di Fabrizio Salvi,

nella foto Alex de Minaur alle Next Gen Atp Finals di Milano ©Adelchi Fioriti

Se Alex de Minaur dimostrerà di possedere nel proprio DNA il pedigree del campione lo potrà dire solamente il tempo, che saprà chiarire se questo talento Made in Australia saprà calcare le orme del suo mentore Lleyton Hewitt. Quello che è certo è che all’età di 19 anni – ne compirà 20 il prossimo 17 febbraio – ha saputo giocare con la tensione e convogliare la pressione in energia positiva fino a stringere tra le mani il suo primo titolo Atp, a Sydney, a casa sua. Non una banalità poiché il nostro Andreas Seppi, l’avversario in questa finale, è un giocatore altrettanto regolare, ma con l’aggiunta dell’esperienza dovuta al divario di età; per cui aver gestito una partita così emotivamente provante è dimostrazione di carattere puro.

 

Molte volte un giocatore si contraddistingue per un gesto, un movimento e per la sua attitudine in campo e de Minaur ha brillato per sacrificio e qualità, non la stessa che rimane negli occhi come quella di Stefanos Tsitsipas, giusto per citare un altro Next Gen che è più accattivante dal punto di vista stilistico, ma ha spiccato per agonismo, facendo presupporre un futuro roseo negli anni a venire.

 

LA PARTITA. Seppi ha avuto le sue chance in entrambi i set che hanno deciso l’incontro ma, per poca accuratezza e per bravura altrui, non ha saputo gestire nessuna delle due situazioni nelle quali si è trovato avanti di un break. Andreas ha mancato l’occasione di poter alzare un trofeo dopo l’ultimo datato 2012 (Belgrado), però ha confermato di trovarsi in buona condizione e di aver delle ottime basi per l’imminente Australian Open.

 

CLASSIFICA. Alla luce di questo primo titolo Atp vinto, il giovane Aussie si porta alla casella numero 29, collocandosi come secondo nella speciale classifica degli under 20, dietro solamente a Denis Shapovalov (27 Atp). Seppi compie un piccolo balzo in avanti, portandosi al 35esimo posto.

 

DA SYDNEY A AUCKLAND. Nell’altra finale di giornata Tennys Sandgren ha battuto in due set il londinese – nato però a Johannesburg – Cameron Norrie. Un incontro concluso in due set che ha consegnato all’americano il primo titolo in carriera, mentre ha lasciato al britannico il rammarico di non aver coronato il sogno di vincere il titolo alla prima finale.

 

I RISULTATI

ATP SYDNEY – DE MINAUR b. SEPPI 75 76(5)

ATP AUCKLAND – SANDGREEN b. NORRIE 64 62