ATP Finals: Djokovic rulla Anderson, sarà finale con Zverev

Tempo di lettura: 1 minuto

di Daniele Rossi

Nessuna impresa o miracolo, nessuno scossone alla crociera di Novak Djokovic alle Atp Finals. Il serbo nella seconda semifinale ha battuto Kevin Anderson col punteggio di 6-2 6-2.

Un match totalmente a senso unico e dominato in modo quasi imbarazzante dal numero 1 del mondo, forte di una condizione psico-fisica strepitosa. Anderson ha pagato una scarsa percentuale di prime (soprattutto nel primo set), ma la realtà è che pur essendoci solo poche posizioni di differenza in classifica, la forbice tra i due è molto più ampia.

Inoltre il tennis di Djokovic è quanto di più deleterio ci possa essere per quello di Anderson, che si è visto ribattere qualunque bordata, che fosse un servizio a 220 km/h o un colpo a rimbalzo. A proposito di servizio, Djokovic perso 19 punti sulla prima di servizio e 13 sulla seconda. Oggi? No, durante tutto il torneo.

La partita a livello di cronaca non ha avuto nessun tipo di spunto e purtroppo ricalca quanto visto finora in questo Masters: partite piatte e dagli scarsi contenuti tecnici ed agonistici. Basti pensare che solo una partita è arrivata al terzo set, quella tra Cilic e Isner.

Speriamo di vedere almeno una bella finale, anche se le premesse non sono delle migliori. Djokovic ha già battuto Zverev nel girone lasciandogli 5 giochi, 3 in più di quelli raccolti dal tedesco nella semifinale di Shanghai giocata un mese fa.

SEMIFINALI
A. Zverev b. R. Federer 7-5 7-6(5)
N. Djokovic b. K. Anderson 6-2 6-2

FINALE DOMENICA ALLE H 19

A. Zverev vs N. Djokovic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.