ITF Prato Under 18: un torneo sempre più Next Gen

Tempo di lettura: 2 minuti

Si terrà giovedì 3 maggio alle 12,30 al Tennis Club Prato la presentazione ufficiale del 36^ Torneo Internazionale Under 18 Città di Prato che metterà in campo 240 partite in 9 giorni, 6 tabelloni e oltre 200 tennisti juniores provenienti da 35 Paesi del Mondo (dall’India, Danimarca, Lussemburgo, Taipei, Giappone, Russia, Tailandia). L’appuntamento tennistico internazionale ha visto vincere sui campi del circolo pratese tantissimi junior che poi sono entrati tra i top ten delle classifiche mondiali.

L’inizio della manifestazione sarà domenica 6 maggio per concludersi con le finali domenica 13 maggio. Come ogni anno anche questa edizione si preannuncia di altissimo livello tecnico con la presenza delle due finaliste del Torneo Internazionale di Firenze, Clara Tauson ed Eleonora Molinaro, con la giocatrice di Taipei, Joanna Garland numero 24 al mondo, che potrebbe trovare spazio in tabellone insieme  alle due atlete europee così come la giapponese Himari Sato. Per quanto riguarda il tabellone maschile l’indiano Siddhant BANTHIA (2000) ha la migliore classifica Itf insieme al francese Titouan DROGUET (2001) e in questo momento sono loro i favoriti.

“La caratteristica di questa manifestazione  – spiega il direttore del torneo Antonio Maccioni – è la presenza di numerosi atleti ancora under 16, sia al maschile che al femminile. che non hanno ancora una classifica alta nel circuito ma che poi riescono a emergere e addirittura ad entrare tra i top ten del tennis mondiale. L’esempio del 2013 con una finale tra Zverev, ora numero 3, e Medvedev che è tra i primi 50 delle classifiche ATP mette in luce la caratteristica Next Gen del torneo”.

Un appuntamento che vedrà la città laniera come punto d’incrocio di tanti giocatori con stili diversi e culture differenti ma con la passione del tennis e il sogno di emulare le gesta di Federer, Ljubicic, Murray, Safina, Zvonareva e Martinez con il colpo d’occhio di capire chi sarà il prossimo Next Gen che passerà da Prato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.